Il ritorno dalle vacanze estive segna la rinascita della programmazione per le televisioni italiane, dopo un agosto passato all’insegna delle repliche e dell’amarcord. Il palinsesto si fa, così, ricco di telefilm, sia italiani che stranieri.

Per quanto riguarda le produzioni nostrane, già dai primi di settembre si possono seguire L’ispettore Coliandro 3, I Liceali 2 e Distretto di Polizia 9, in onda su Rai Due e Canale 5 rispettivamente il martedì, il mercoledì e il venerdì. A partire da domenica 20 settembre Rai Uno ripropone una delle sue fiction più seguite, Un Medico In Famiglia, giunto alla sesta edizione.

Decisamente più corpose sono le produzioni estere, determinare a monopolizzare sempre di più i palinsesti autunnali. Italia 1 ha aperto la stagione delle emittenti generaliste trasmettendo dal 2 settembre The Mentalist e Grey’s Anatomy dal 3 settembre.

Segue a ruota Rai Due che propone ogni domenica NCIS e, dal 7 settembre, sposta 90210 in fascia preserale. Sempre Rai Due punta sulla serata di venerdì per i legal-thriller, proponendo consecutivamente Senza Traccia, Criminal Minds e Law and Order, mentre sposta Cold Case al sabato. Canale 5 punta su Intelligence, a partire dal 21 settembre, e sul proprio cavallo di battaglia, Dr. House, da domenica 27 settembre.

Le pay TV puntano, per questo autunno, sui serial di qualità e di maggior successo all’estero. Fox, che già dai primi di settembre propone Dollhouse, punta il lunedì su Lie To Me e il venerdì su 24 e Dexter, mentre Fox Crime trasmette i classici CSI e Numb3rs, rispettivamente al mercoledì e al giovedì.

I canali Mediaset Premium, invece, propongono i Tudors, One Tree Hill e Nip/Tuck rispettivamente al sabato, al mercoledì e alla domenica su Mya, Law and Order e Robin Hood invece occupano le serate di martedì e domenica su Joi.