La tendenza della moda per la primavera e l’estate del 2012 è il color blocking. L’espressione inglese significa ‘blocchi di colore’ ed è utilizzata per indicare l’accostamento di colori dalle tinte shock.

Uno stile che ci farà sicuramente uscire in allegria dal grigiore dell’inverno, adatto a tutti i tipi di fisico, ma che deve essere curato con molta accortezza, per evitare di uscire di casa con tutti i colori dell’arcobaleno.

È necessario fare molta attenzione, in quanto i colori forti sono difficili da abbinare.

Il primo consiglio è quello di scaricasi da internet una tabella dei colori: il segreto per fare degli abbinamenti cool e mai sgraziati è quello di scegliere due colori che, se uniti, danno come risultato il grigio.

Una volta scelti i due colori base, si procede alla scelta degli accessori, che in questo caso, devono dare un effetto di contrasto e di richiamo. Ad esempio, se si decide di abbinare un top arancio ad una gonna viola, si può optare per due bracciali viola, intercalati da uno più piccolo dello stesso colore del top.

Per chi vuole procedere con calma, i colori shock possono essere abbinati agli intramontabili bianco e nero.

Un ultimo consiglio: limitate sempre i colori shock a non più di due alla volta.