Le tendenze divani 2017 arrivano dalle proposte dei migliori espositori di grandi eventi e fiere come il Salone del Mobile di Milano, da Natuzzi a Twils, dalle riviste internazionali di arredo e design, dalle idee dei migliori creativi di tutto il mondo e, naturalmente, in fatto di colori, dalle indicazioni per quest’anno dell’istituto Pantone.

Il divano, infatti, segue le tendenze design proprio come qualsiasi altro elemento della casa, ed essendo un pilastro dell’arredamento del soggiorno va scelto in maniera davvero accurata. Chi preferisce i modelli classici ma vuole aggiungere un tocco più contemporaneo, però, non deve spaventarsi, perché basta puntare sui cuscini, tra tinte e texture in voga, per ravvivarlo.

Scegliere il divano, in generale, non è un’impresa facile: bisogna tenere conto dei propri gusti, di materiali come pelle o tessuto, di un eventuale soggiorno piccolo, dello stile e del colore desiderato, dell’abbinamento tra divano e poltrona e anche delle varie proposte alternative alle classiche come il divano angolare.

Vediamo, per chi desidera un soggiorno al passo coi tempi, le tendenze divani 2017.

Galleria di immagini: Tendenze divani 2017: foto

  • Velluto. Il velluto è il grande protagonista dei divani alla moda per il 2017. In colori pastello, delle sofisticate tinte che riprendono quelle delle pietre preziose oppure vivaci. Ikea ha colto la tendenza nella sua proposta di divano per la nuova collezione STOCKHOLM 2017, con un modello a 3 posti disponibile in arancione, blu scuro o grigio scuro.
  • Curve confortevoli. Avvolgente, capace di abbracciare e conciliare il relax, soffice e dalle linee morbide, così deve essere il divano del 2017. Perfetta la forma di Twils Lounge Drop, comodo ma senza rinunciare a un’aria sofisticata ed elegante.
  • Colori pastello. Se lo stile del vostro soggiorno lo consente, azzardate con un colore pastello: allegro, delicato, seducente, un divano dai colori pastello è perfetto per dare nuova linfa agli ambienti. Maisons du Monde propone Iceberg, dal sapore vintage ma dalle linee pulite del design scandinavo, disponibile in azzurro, rosa e giallo pastello oltre che in grigio, blu e nero.
  • Tessuti stampati. Se volete rendere il divano protagonista del soggiorno, l’ideale è una soluzione particolarmente alla moda, cioè il tessuto stampato, o una lavorazione a disegni geometrici. Colorato o in bianco e nero, questo tipo di divano trasmette carattere e personalità. I cuscini da abbinare saranno in questo caso a tinta unita. Nella proposta Doimo modulare si possono alternare tinta unita e originali stampe camouflage in varie declinazioni.
  • Divani accessoriati. Un divano completo non solo di poggiapiedi e chaise longue, ma anche di tavolino, di libreria, di portariviste e di vasi per le piante: i nuovi divani modulari consentono soluzioni originali con l’aggiunta di accessori utili per creare angoli unici e perfetti per esprimere la personalità di chi vive l’ambiente. Come per esempio nel nuovo modello Natuzzi Meltpot modulare.
  • Cuscini etno. Infine, un’occhiata ai trend tra i cuscini. Resistono geometrie, stampe tropicali, fiori e soggetti pop, anche se il mood da preferire è quello etnico, con disegni tribali e aspetto intrigante. Da Zara Home la federa da cuscino bianca e nera in cotone con ricamo zigzag e nappine.