Come indossare il velluto nel modo più corretto potrebbe essere il nuovo grande tormentone di questo inverno: tra le tendenze moda 2017, infatti, è proprio questo tessuto a ricoprire il ruolo di grande protagonista.

Con le sue nuance brillanti e la sua liscezza, il velluto ha la caratteristica di presentare sul dritto un pelo rasato e molto fitto oppure una serie di piccoli anelli di filo che sporgono dalla trama. Oltre ai velluti operati, con le moderne tecnologie il tessuto può diventare anche elasticizzato, grazie all’aggiunta di piccole percentuali di spandex nella composizione.

È amato da sempre tanto che, nel 1399, Riccardo II d’Inghilterra stabilì che la sua pelle non avrebbe toccato niente altro che il velluto e che in questo sarebbe stato seppellito. In epoca molto più recente, è balzato agli onori della cronaca in occasione degli MTV Music Awards del 1996, quando Gwyneth Paltrow ha scelto un tuxedo in velluto carminio disegnato da Tom Ford per Gucci.

Quest’anno è tornato a sfilare da Roberto Cavalli, dove Peter Dundas ha proposto giacche in perfetto stile Seventies, da Prada, sui vestiti al ginocchio e su ampie spalle a sbuffo, ma anche in total look, come nei tailleur di velluto nero di Giorgio Armani, in quelli color rosa antico di Alberta Ferretti, negli abiti di Etro e nelle pumps a punta viola di Miu Miu.

Insomma, le possibilità di abbinamento, in questo inverno 2017 sono molteplici. Vediamo, a seguire, 5 idee su come indossare il velluto.

Galleria di immagini: Come indossare il velluto, le proposte

  1. Tailleur di velluto: sono sartoriali e strutturati i tailleur rigorosamente neri come la notte di Giorgio Armani, mentre Alberta Ferretti predilige un delicato rosa antico per i suoi completi a pijamas. Tra le catene low cost, H&M propone una giacca lunga di velluto nero da abbinare a pantaloni in velluto elasticizzato.
  2. Giacca di velluto e abito di seta: ha dettagli in grosgrain la giacca di velluto viola di Etro, perfetta con gli abitini di seta impalpabili che vanno tanto quest’anno, indossati magari – secondo un’altra delle grandi tendenze attuali – con dolcevita a coste.
  3. Intarsi o dettagli di velluto: gli stivaletti di Miu Miu, le borse fatte a mano di Fendi, ma anche le Slipper Princetown in velluto di Gucci o le spalle degli abiti di seta di Prada. È come accessorio che il velluto sembra dare il meglio di sé.
  4. Abiti lunghi di velluto: da Valentino a Stella McCartney, passando per Givenchy e Saint Laurent, nessuno degli stilisti più amati ha resistito al fascino degli abiti lunghi in velluto. Zara propone un abito lungo con scollo a V, incrociato sul davanti con fiocco e dettaglio di nappa di un intrigante grigio perla.
  5. Giacca di velluto e jeans: le meravigliose giacche di velluto a un bottone con revers, in blu midnight o fucsia di Tom Ford, da sempre tra gli stilisti più affezionati a questo tessuto, possono essere abbinate con jeans a zampa di elefante, per un perfetto stile hippy chic, o con jeans skinny, per un look più preppy. Decisamente più abbordabili le proposte di Zara.