Quali sono le tendenze moda 2017 per le giornate più fredde, quando le strade rischiano di essere particolarmente impervie a causa della pioggia? Gli stivali bassi sono l’opzione migliore, perché pur non rinunciando a essere di tendenza fanno della comodità e della versatilità due dei loro punti di forza. Adatti a essere abbinati sia con le gonne che con i pantaloni, gli stivali bassi della moda Autunno- Inverno 2017 si declinano in diversi modelli, da quelli alla cavallerizza (o riding boots) ai bikers, fino a cuissards a quelli più classici poco sotto al ginocchio.

Malgrado la loro poliedricità, in fatto di abbinamenti bisognerebbe tener conto della propria figura, ricordando che silhouette non troppo slanciate dovrebbero evitare stivali al ginocchio e gonne poco al di sopra, per scongiurare un vistoso accorciamento dell’altezza, mentre in caso di ginocchia troppo sottili sarebbe bene optare per stivali bassi al polpaccio o – meglio ancora – per modelli da indossare con leggins.

Al di là di queste sommarie indicazioni generali, la scelta del modello di stivali bassi è vincolata soprattutto al proprio gusto personale. Vediamo quindi una selezione degli stivali di moda di tendenza nell’inverno 2017.

Galleria di immagini: Tendenze moda inverno 2017, 10 stivali bassi

  • Camper: silhouette classica ed eleganza per lo stivale Bowie in pelle nera e la suola in gomma, incarnazione della comodità. Sono perfetti per le lunghe giornate in ufficio, per correre dalla scuola dei piccoli all’aperitivo con le amiche, senza fermarsi un momento.
  • Chanel: “Mi piace l’associazione stivali da equitazione e abiti da sera. Mi piacciono anche con le gonne con spacco“: e se lo dice Kaiser Karl, i suoi stivali da cavallerizza con inserti in tweed rosa possono davvero essere portati dalla mattina alla sera.
  • Diesel: il modello interamente stringato con dettagli minimalisti è adatto a un look moderno che ama le ispirazioni punk e le calzature militari con puntale. È in pelle liscia e ha suolo antiscivolo.
  • Fendi: lo stivale di sfilata in pelle e nappa nera a punta tonda è caratterizzato da un gambale aderente interamente lavorato a smock. Completato da una fibbia decorativa con finitura palladio e applicazioni a onda alla caviglia. Ha linguetta posteriore e suola in gomma.
  • Gucci: suede e dettaglio doppia G sul risvolto sopra le frange per gli stivali bassi al ginocchio, da indossare con minidress o lunghe gonne, per uno stile hippie chic.
  • Jimmy Choo: cuissard sensuale e votato al comfort. Il modello in suede verde militare ha una zip all’interno per permettere maggiore aderenza intorno alla caviglia.
  • Pura Lopez: è in camoscio marrone lo stivale con tacco basso e zeppa nascosta. Gambale largo per enfatizzare la comodità. Da indossare con pantaloni infilati dentro o gonna lunga.
  • Valentino: lo stivale Valentino Garavani Rockstud è in vitello nappato e presenta caratteristiche borchie con finitura in platino. Arriva poco sotto alle ginocchia e si porta con impalpabili minidress di seta.
  • Zara: sono in giallo senape, uno dei colori must dell’inverno 2017, gli stivali bassi della catena low cost. Linea affusolata e altezza al ginocchio per un modello votato alla semplicità e alla confortevolezza.
  • Michael Michael Kors: è over-the-knee lo stivale nero affusolato in suede con tacco a gattino. Vera e propria arma di seduzione, tutta giocata su una sensualità pacata e mai volgare.