Il bomber è tornato in voga e si rivela una delle tendenze moda da non perdere nell’inverno 2017. E se lo ricordiamo con un misto di diffidenza e nostalgia addosso ai nostri compagni di scuola negli anni Ottanta e Novanta, bisogna sapere che l’origine di questa giacca sportiva va ricercata molto più indietro negli anni, quando nacque come capo d’abbigliamento per i piloti inglesi della Prima Guerra Mondiale.

Nonostante le origini ormai secolari, l’aspetto del bomber è rimasto sostanzialmente invariato negli anni, con linea e maniche abbondanti, elastico in vita e ai polsi e chiusura a cerniera lampo, e lo ha reso celebre tra giocatori e tifosi di baseball prima, tra gli skinhead negli anni Ottanta e nello stile hip hop degli ultimi decenni.

A cambiare decisamente, invece, gli abbinamenti che hanno sdoganato il bomber dall’abbigliamento sportivo e solamente casual, mescolandolo a tessuti preziosi, sposandolo ad abiti eleganti e a soluzioni inaspettate.

Vediamo, allora, per non perdere questa tendenza, le proposte di maison e brand dalle collezioni autunno inverno 2016-2017, e come abbinare il bomber in base allo stile.

Galleria di immagini: Bomber, le proposte moda per l'inverno 2017

  • Classico. Il bomber classico, a tinta unita, in colori sobri come il blu, il verde, il nero, con lampo e dallo stile sportivo, si abbina facilmente all’abbigliamento di tutti i giorni. Astrid Andersen per VFiles dà vita al perfetto bomber casual, con dettagli trapuntati e maniche removibili. Public School NYC abbina il bomber verde a una longuette in raso, mentre il modello di giacca oversize Dion Lee gioca con le lunghezze di abito mini e tronchetto.
  • Rock. Perfetta alternativa alla giacca di pelle nera nei look rock dal sapore più vintage, il bomber dà grinta e ironia all’outfit. Marcelo Burlon County of Milan lo vuole davvero punk, nero e carico di toppe con simboli, da abbinare ad anfibi e a una tuta rossa di velluto. La collezione inverno 2017 di Iceberg si ispira allo streetstyle giapponese, al design del Superstudio, ai Club Kids degli anni Novanta: va da sé che il bomber non può assolutamente mancare, declinato con colore e ironia.
  • Romantico. La tendenza più glamour vuole questo giacchetto romantico, con stampe floreali, di tessuti raffinati e dalle tinte femminili. Tanto fiori con effetto tapestry per Emanuel Ungaro, mentre le rose arancioni sul bomber Mulberry sembrano da toccare. Sempre fiori, ma margherite, per il colorato modello Au jour le jour, con geometrie colorate e dettagli simili a quelli proposti da MSGM; mentre in Gucci la femminilità e il romanticismo sono simboleggiati soprattutto dal rosa colletto di pelliccia.