Sara Errani e Roberta Vinci hanno vinto gli Australian Open, il torneo che mette in campo i migliori giocatori del tennis mondiale, sia maschile sia femminile.

Le due atlete – la prima è una 25enne bolognese e la seconda è una quasi 30enne tarantina – hanno sconfitto in finale le due beniamine di casa, la 16enne Ashleigh Barty e la quasi 28enne Casey Dell’Acqua, anch’esse fra le primedonne mondiali nel campo del tennis. Con questa vittoria, Sara Errani e Roberta Vinci hanno rafforzato la propria posizione di numeri uno del mondo nel doppio.

=> Scopri Sara Errani e Roberta Vinci vittoriose anche a Milano

La partita giocata sulla superficie dura del campo di Melbourne era iniziata in discesa per il duo italiano, visto che il primo set si era chiuso in loro favore con il punteggio di 6-2. Dopo un secondo set in calo, chiuso con la vittoria delle avversarie per 6-3, nel terzo set si sono riprese coronando il successo agli Australian Open con un perentorio 6-2 che non lascia spazio ai dubbi.

=> Scopri come il duo Errani-Vinci perse la finale 2012 dell’Australian Ooen

La vittoria alla Rod Laver Arena rappresenta un inedito per le due campionesse visto che mai si erano imposte in questo torneo del Grande Slam, pur avendo sfiorato il titolo lo scorso anno quando vennero sconfitte in finale dalle russe Svetlana Kuznecova e Vera Zvonarëva. Nel 2012, comunque, avevano alzato il trofeo al Roland Garos di Parigi e agli US Open di New York, ad agosto.

Per le due tenniste, quella di oggi rappresenta la quarta finale e la terza vittoria di doppio femminile negli ultimi 5 tornei del Grande Slam.

Fonte: Tgcom