The Artist” è di sicuro il film rivelazione del 2011: che vinca o no tutte le statuette per cui è candidato alla notte degli Oscar di domenica sera è già un piccolo culto nel suo genere. E la 20th century Fox ha pensato di sfruttarne la fama per promuovere “L’era glaciale 4”, creando un corto, ovviamente muto e in bianco e nero, con protagonista lo scoiattolo e la sua ghianda.

Galleria di immagini: The Artist

L’era glaciale 4” uscirà quest’estate, e anche se la prima versione non si scorda mai, il “protagonista” più amato di tutta la serie non è Sid il bradipo, né Manfred il mammuth, né Diego la tigre dai denti a sciabola. Ma lo scoiattolo e l’eterna ricerca della ghianda, con peripezie varie ed eventuali. E la casa di produzione ha puntato proprio su di lui per il corto ispirato a “The artist”.

Un gioiellino in 4 atti intitolato “The Scratist”, tra gli episodi de “L’incontro”, quando nel primo episodio della saga, 10.000 anni fa, lo scoiattolo ha annusato per la prima volta la ghianda, passando per alcuni episodi sempre provenienti dal primo “L’era glaciale”, fino a “La distrazione”, quando fa la conoscenza di una scoiattola che gli fa trascurare l’adorata ghianda.

Sul finire un’anticipazione del quarto episodio “La deriva dei continenti”, dove tornano in campo i protagonisti collaudati e qualche gag. “The artist” fa colpo anche in formato “The scratist”, che sia merito di musica, bianco e nero e muto, oppure dello scoiattolo? A voi l’ardua sentenza.

Fonte: Badtaste