The Avengers sembra inarrestabile: i quattro supereroi della Marvel sanno imporsi su qualsiasi avversario, che sia un nemico proveniente dallo spazio o il film concorrente al botteghino.

The Avengers, in appena diciannove giorni dalla sua prima uscita mondiale – il 25 aprile – ha superato il miliardo di dollari. Ecco il primo record: il film della Marvel è uno dei guadagni più veloci di tutti i tempi.

Galleria di immagini: Avengers

Il lungometraggio, inoltre, è l’incasso più alto per i Marvel Studios e il quinto per la Walt Disney. Tuttavia, i record economici di The Avengers non sono finiti qui: il film è stato il più alto e veloce guadagno statunitense e mondiale nel primo week-end di uscita. Cosa accadrà quando il film approderà anche in Giappone? Nel Paese del Sol Levante si deve ancora attendere il 17 agosto.

Con il suo 1,2 miliardo di dollari guadagnato, The Avengers sbaraglia sia Iron Man che The Dark Knight, divenendo l’undicesimo incasso cinematografico di tutti i tempi. E, nonostante sia nei cinema da quasi un mese, sa ancora imporsi su film freschi d’uscita, come Dark Shadows di Tim Burton (al secondo posto in questo week-end) e Hunger Games, che sembra ancora lontano dal successo di The Avengers o di altre trilogie per teenagers come Twilight.

La Marvel è ovviamente soddisfatta per questo risultato: The Avengers sta diventando un franchise molto fecondo, che unisce cinema ed editoria e che non fa affatto percepire la crisi: un esempio positivo sia per il mondo della celluloide che per quello dell’imprenditoria.

Ovviamente, il grande successo economico porta a rimpolpare la produzione della Marvel: sono stati già annunciati alcuni sequel importanti – Iron Man 3 uscirà il 3 maggio 2013, il sequel di Thor è programmato per il 15 novembre 2013 e la seconda parte di Captain America uscirà il 4 aprile 2014.

Sono molteplici i motivi che hanno portato a un così alto guadagno: tra questi vi è la proiezione in 3D, ma la tecnologia tridimensionale non basta a spiegare un tale successo. Il film ha raccolto un vastissimo pubblico: i fan dei fumetti Marvel, tra le produzioni editoriali più longeve della storia del fumetto, appartengono ad almeno tre generazioni – dai teenagers ai quarantenni, tutti sono accorsi al cinema. Inoltre, da quanto si evince da community e social network, sono moltissimi coloro che hanno visto il film più di una volta: segno di quanto The Avengers sia piaciuto, complici effetti speciali curati, regia e sceneggiatura ben costruite e calibrate e ritmo avvincente in grado di attrarre anche chi non conosce a fondo l’universo dei Vendicatori.

Fonte: Coming Soon