Pare proprio sia stata una vera delusione la serie TV americana “The Beautiful Life” (prodotta da Ashton Kutcher): le prime due puntate andate in onda sono state guardate solo da un milione di telespettatori (ottenendo uno share bassissimo).

Per questo motivo, The CW ha deciso di sospendere la produzione della serie ed è stato deciso anche il ritiro dal palinsesto: la serie verrà sostituita con le repliche di Melrose Place.

È stata forse la trama della serie la causa di un tale insuccesso televisivo?

La serie è ambientata a New York e riguarda un gruppo di modelli e modelle. Storie di amore, di scalata al successo, di carriere e sogni da realizzare e di segreti che vengono custoditi gelosamente dai protagonisti.

Probabilmente l’ideatore della serie non ha dato quel tocco in più alla storia: non è riuscito ad interessare gli americani, i quali hanno preferito cambiare canale.

Ad ogni modo, è proprio un brutto periodo per The CW: il network registra continui cali di ascolto TV (sia per programmi nuovi che per trasmissioni già conosciute).

L’unica a salvarsi è la serie TV “The Vampire Diaries”, che nel terzo episodio ha tenuto incollati quasi 4 milioni di telespettatori al teleschermo.