The Beaver“, pellicola diretta da Jodie Foster che, oltre all’attrice vede protagonisti Mel Gibson, Anton Yelchin e Jennifer Lawrence, debutterà in alcune sale cinematografiche americane in anteprima il prossimo 23 marzo, per poi approdare su tutto il territorio statunitense a partire dall’8 aprile. Lo ha reso noto nei giorni scorsi il distributore Summit Entertainment, ponendo così fine alle discussioni riguardanti il rinvio della pellicola causate dalla diatriba legale che ha visto coinvolti Gibson e l’ex compagna Oksana Grigorieva.

Il film narra le vicende di Walter Black, amministratore delegato di un’azienda che produce giocattoli, intento ad attraversare una fase delicata e difficile della propria vita. La depressione lo porta a isolarsi e sperimentare nuove forme di comunicazione per restare in contatto con la moglie e i due figli, arrivando fino a parlare loro esclusivamente attraverso un pupazzo a forma castoro che indossa su una mano.

Per interpretare il ruolo principale di “The Beaver”, nato dalla sceneggiatura originale di Kyle Killen, prima di Mel Gibson erano stati contattati anche Steve Carell e Jim Carrey, ma la scelta finale è poi ricaduta sull’attore e regista premio Oscar per “Braveheart”. Le riprese, costate complessivamente circa 20 milioni di dollari, sono state eseguite per la maggior parte nella Contea di Westchester County (New York) e nella grande mela.

La data di arrivo del film nelle sale italiane non è invece ancora stata confermata: Medusa Film ne ha acquisito i diritti per quanto riguarda il territorio nostrano, ma fino a oggi non ha reso noto alcun piano per la sua distribuzione.