Esce il giorno di Natale “The Greatest Showman“, il film con Hugh Jackman nel ruolo di P.T Barnum, l’imprenditore newyorchese a cui si deve la nascita del circo omonimo. Accanto a Jackman, un cast di stelle: Michelle Williams, Zac Efron e Zendaya.

A dirigere la pellicola, Michael Gracey, alla sua prima esperienza con un lungometraggio, mentre a Justin Paul e Benj Pasek (autori di “City of Stars“, canzone di “La La Land“, Oscar 2017) si devono i brani originali del musical.

Ci sono voluti 3 anni perché Benj Pasek e Justin Paul scrivessero le canzoni. Erano musicisti poco noti e non è stato facile convincere le persone a lavorare con loro. Poi è arrivato “La La Land” ed è cambiato tutto”, ha spiegato in conferenza stampa da Londra il regista Michael Gracey.

Al centro del film Phineas Taylor Barnum, fondatore di quel Barnum & Bailey Circus che deve la sua fortuna all’aver impiegato uomini e donne con particolari condizioni genetiche, difetti fisici e malattie dando il via ai freak show. “Oggi Barnum sarebbe un personaggio alla Steve Jobs. Era un uomo di umili origini, nato in condizioni di estrema povertà, per il quale il successo era una necessità prima che un sogno. E che ha dovuto superare avversità straordinarie. Un combattente, che non accettava un ‘no’ come risposta“, ha raccontato Hugh Jackman.

Diredonna ha visto il film in anteprima e lo ha amato moltissimo: ecco perché nella recensione di “The Greatest Showman“.

The Greatest Showman: la recensione

È un perfetto christmas movieThe Greatest Showman“, il film con Hugh Jackman nelle sale dal 25 dicembre: si canta, si balla e ci si emoziona proprio come si conviene a una pellicola simile. È una gioia per gli occhi il turbinio dei colori scelti dalla costumista, Ellen Mirojnick che costella ogni scena di gruppo di sferzanti pennellate ora a contrasto ora in deliziosa armonia.

Non da meno gli attori, tutti bravissimi: a cominciare da Jackman che ancora una volta dà prova di saper sia ballare che cantare, tanto da eclissare sullo schermo il più giovane Efron in ogni numero di coppia. La star di “High School Musical” amata dalle ragazzine di mezzo mondo fa ben magra figura al cospetto dell’attore australiano. Ancora una conferma, invece, per Michelle Williams che, arrivata alla fama con “Dawson’s Creek“, da anni non smette di dimostrare come non ci sia registro che non le appartenga.

Quanto mai natalizi i temi trattati: la determinazione nel realizzare i propri sogni, il difficile equilibrio tra il successo e la famiglia, l’accettazione delle diversità. Gli ingredienti per un blockbuster ci sono tutti, quelli per piacere sia a pubblico che critica anche.

Galleria di immagini: The Greatest Showman, il film con Hugh Jackman, foto

The Greatest Showman: l’uscita

The Greatest Showman“, il film con Hugh Jackman, Michelle Williams, Zac Efron e Zendaya esce nelle sale italiane il 25 dicembre, distribuito da 20th Century Fox.