Le riprese del nuovo kolossal del regista Peter Jackson, “The Hobbit“, inizieranno il 21 marzo in Nuova Zelanda.

“The Hobbit”, adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di J.R.Tolkien datato 1937, sarà diviso in due film: il primo arriverà nei cinema nel dicembre 2012, mentre il secondo per Natale 2013.

Galleria di immagini: the hobbit

Il film rappresenta il prequel della saga de “Il Signore degli Anelli“, fortunato franchisee ispirato sempre all’autore Tolkien, che ha riscosso un ottimo successo di critica e di pubblico. Il regista Peter Jackson tornerà così sul grande schermo per raccontare le meravigliose avventure della Terra di mezzo.

Jackson ha dichiarato:

“Nonostante alcuni ritardi siamo tornati pienamente al lavoro e siamo entusiasti all’idea di iniziare”.

I ritardi, cui accenna il regista, riguardano sua recente ospedalizzazione. L’uomo, infatti, è stato operato d’urgenza per un’ulcera perforata lo scorso febbraio. Fortunatamente l’operazione è andata bene e il regista adesso è pronto per iniziare le riprese del suo nuovo film.

Sulla nuova data d’inizio delle riprese, la Casa di produzione 3Foot7 ha dichiarato:

“La scelta è stata fatta sulla base di alcune considerazioni pratiche, come la disponibilità degli attori e le stagioni neozelandesi. Le riprese avranno luogo negli Stone Street Studios di Miramar e in una location vicina alla Nuova Zelanda”.

Nel cast del film ci saranno volti noti de “Il Signore degli Anelli” e delle new entry: Martin Freeman (Bilbo), Ian McKellen (Gandalf), Richard Armitage (Thorin Scudodiquercia), Rob Kazinsky (Fili), Aidan Turner (Kili) Graham McTavish (Dwalin), Mark Hadlow (Dori), John Callen (Oin), Stephen Hunter (Bombur), Peter Hambleton (Gloin), James Nesbitt (Bofur), Adam Brown (Ori), Ken Stott (Balin), Jed Brophy (Nori), William Kircher (Bifur), Ryan Gage (Drogo Baggins), Mikael Persbrandt (Beorn), Cate Blanchett (Galadriel), Christopher Lee (Saruman), Andy Serkis (Gollum) ed Elijah Wood (Frodo).