The hunger games” deve ancora uscire nelle sale, e già la sua casa di distribuzione sta facendo un bilancio, decisamente impressionante, degli incassi che farà nel primo weekend, una cifra che lo metterà già in competizione con la saga di {#Twilight}.

The Hunger Games”, a tre giorni dall’uscita, negli Stati Uniti questo venerdì e in Italia il 1 maggio, infatti ha già battuto un record arrivando a 2.000 biglietti di prevendite. Un exploit considerevole visto che i record di prevendite si giocano tra i sequel, e che i record assoluti vanno proprio a, in ordine di biglietti in venduti, “New Moon”, “Harry Potter e i doni della morte parte 2”, “Breaking Dawn Parte 1”, “Eclipse” e “Harry Potter e i doni della morte Parte 1”.

Galleria di immagini: The Hunger games: still

La Lionsgate, casa di produzione di “Hunger Games”, e della saga di “Twilight”, è stata molto abile nella promozione con un marketing virale che puntava al mercato dei teenager presto orfani del franchising vampiresco. E anche questa saga aveva dall’inizio tutte le caratteristiche adatte: prima fra tutte, il fatto di essere la trasposizione di una serie di romanzi di Suzanne Collins che ha già venduto 26 milioni di libri. Romanzi che narrano la storia di un mondo futuristico dove ogni anno si tiene una specie di Grande Fratello di morte, dove degli adolescenti sono costretti a combattere tra loro finché non ne rimane vivo solo uno.

I fan hanno ampiamente risposto al richiamo, con file interminabili per ogni apparizione pubblica dei protagonisti, Jennifer Lawrence e Liam Hemsworth, con contatti su Facebook, 3 milioni di fan, Twitter, 300.000 follower, YouTube con 8 milioni di persone che hanno visto il trailer nelle prime 24 ore dall’uscita, e soprattutto acquistando i biglietti in prevendita. Il film è costato circa 80 milioni di dollari, ma punta a incassare nel primo weekend di botteghino tra i 130 e i 140 milioni di dollari battendo persino {#Breaking Dawn} parte I. È la nascita della Hunger Games Mania?

Fonte: HollywoodReporter, EntertainmentWeekly