Una nuova teen comedy per la star televisiva – cantante Miley Cyrus, che, smessi i panni di Hannah Montana, ritorna al cinema con “The last song“, commedia romantico-drammatica diretta da Julie Anne Robinson, che uscirà nei cinema americani il 31 marzo.

Adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Nicholas Sparks, il film è ambientato in una piccola cittadina della costa del sud degli Stati Uniti. Veronica “Ronnie” Miller (Miley Cyrus) è una teen-ager ribelle che dovrà trascorrere l’estate insieme al padre divorziato da alcuni anni dalla madre e che cercherà di costruire un rapporto con lei attraverso il loro unico interesse comune ossia la musica.

Nel frattempo Ronnie scoprirà l’amore con Will Blakelee, un famoso giocatore di beach volley.

“The last song” è un film che parla di relazioni familiari, del difficile rapporto padre- figlia, di amicizia e anche di primi amori.

Nel cast accanto a Miley Cyrus c’è Greg Kinnear, Bobby Coleman, Liam Hemsworth e Kelly Preston<.

Il film contiene, inoltre, molte canzoni inedite di Miley Cyrus.

La giovane attrice è molto amata dai giovanissimi per le sue canzoni e il suo look. Con questo film, Miley ritorna con un ennesimo “musical per ragazzini” sul grande schermo, replicando la formula che le ha regalato il successo: tanta musica e buoni sentimenti.