Il thriller “The Tourist” diretto da Florian Henckel von Donnersmarck con Angelina Jolie e Johnny Depp, è uscito nelle sale americane il 10 dicembre. In Italia il film arriverà solo il 17 dicembre. Nonostante il cast d’eccezione, pieno di famose star hollywoodiane e la bellissima ambientazione veneziana, il film non sembra aver riscosso il plauso da parte della critica americana.

Infatti, la coppia Jolie-Depp, nonostante entrambi possano vantare milioni di fan nel mondo, non sembra sia stata promossa dai critici d’oltreoceano. Film.com definisce il film noioso, controproducente e letteralmente una perdita di tempo.

Le critiche peggiori riguardano l’affascinante Angelina Jolie:

La camera si ferma sulla Jolie per venti lunghissimi minuti e la gente nel film la guarda come se non avesse mai visto un donna prima di allora! Anche I personaggi femminili della pellicola cadono in adulazione dinanzi a lei. Tutto il film si basa su questo!

Per il Philadelphia Inquirer, il film si presenta con una sceneggiatura inconsistente e blanda:

Non riesce a trovare un suo perché né una sua articolazione.

La scena più importante? Per il Philadelphia Inquirer risulta essere quella in cui l’attore Johnny Depp sale sul tetto dell’hotel in pigiama perché:

enfatizza l’idea che l’attore sia rimasto addormentato durante tutta la sua interpretazione nel film.

Il Boston Herald, invece, si sofferma sul ruolo di Angelina Jolie. Così il quotidiano la descrive:

Nel film “The Tourist”, Angelina Jolie non recita. Lei cambia solo abiti. Con la sua eterna espressione da dura per mantenere il suo status da regina del grande schermo, “The Tourist” diventa la peggiore interpretazione di Joan Crawford nel recitare se stessa.

I critici americani sicuramente non sono stati gentili nei confronti di Angelina Jolie e di Johnny Depp. Lo stesso film è stato ferocemente criticato per la sua incompletezza e mancanza di ritmo. Per ulteriori reazioni e critiche, bisognerà aspettare che il film arrivi nelle sale italiane.