Nel corso di una recentissima e interessante intervista, l’attore Chris Hemsworth, che vestirà presto i panni di “Thor” nell’omonima pellicola diretta dal regista e attore Kenneth Branagh (“Gli insospettabili”), ha descritto in modo esaustivo lo stile di combattimento del personaggio e l’utilizzo del famoso martello Mjolnir nel film.

L’attore ha dichiarato:

“So brandire bene un martello. Ho lavorato come muratore per un paio di anni in Australia. I combattimenti con il martello sono davvero eccitanti. Abbiamo sperimentato con stili differenti, ma nessuno di questi funzionava e, alla fine, abbiamo sviluppato uno stile personale costruito intorno alla boxe. Sapete come si muove Mike Tyson? Sta ben piantato sul terreno, con potenti movimenti del fianco”.

“Thor”, attesissima pellicola del genere epico-avventuroso, ha al centro della storia il potente e presuntuoso guerriero Thor, le cui azioni irresponsabili rimettono in moto un’antica guerra. L’eroe viene mandato sulla Terra per punizione e viene costretto a vivere tra gli umani.

Nel mondo degli umani, Thor compie un percorso di iniziazione e di crescita che lo porterà a diventare un vero eroe. Sarà così pronto ad affrontare le forze più oscure di Asgard mandate dal villain più pericoloso del suo mondo a invadere la Terra.

Thor” uscirà il 6 maggio 2011 con una distribuzione internazionale firmata Paramount Pictures. Nel cast, insieme a Hemsworth, vedremo anche Natalie Portman e il premio Oscar Anthony Hopkins.