Thor: The Dark World, secondo film della Marvel interpretato da Chris Hemsworth, è in produzione da poche settimane ma già fa parlare di sé e, quelle che trapelano, non sono buone notizie.

Pare che Jaimie Alexander, nel ruolo di Sif, condottiera asgardiana compagna di Thor, abbia avuto un grave incidente. È la stessa attrice a comunicarlo tramite il suo account Twitter. Non è ancora chiaro cosa sia accaduto, ma è sempre la Alexander a dire che la brutta ferita riportata l’ha costretta ad allontanarsi dal set di Thor: The Dark World.

Galleria di immagini: Thor: The Dark World

In questo momento l’attrice è già in via di guarigione e sta seguendo sedute di fisioterapita riabilitative. Voci non ufficiali affermano che Jamie Alexander sia caduta da cavallo durante le riprese e che abbia rischiato si rimanere paralizzata.

Il nuovo film col divino Chris Hemsworth si tinge già di mistero, ma la Alexander sdrammatizza, dicendo di essere pronta a tornare sul set e a tirare calci: sempre dal suo Twitter ringrazia i medici che la curano per l’ottimo lavoro svolto e per averla rimessa in sesto in tempi record.

Avevamo già visto Jaimie Alexander assieme a Chris Hemsworth non risparmiarsi in scene di affollate e concitate battaglie nelle prime foto del set: evidentemente qualche combattimento cinematografico ha preso il sopravvento sulla realtà.

Thor: The Dark World uscirà l’8 novembre 2013 e, oltre a Chris Hemsworth e a Natalie Portman, vanta la presenza di due new entry: Christopher Eccleston e Zachary Levi (già protagonista di Chuck).

Fonte: CoomingSoon