Il cartone animato più irriverente della televisione è pronto a mietere una nuova vittima. “South Park” è al via questo mercoledì negli Stati Uniti con la 14esima stagione e, a essere subito preso di mira nel primo episodio, sarà il campione di golf Tiger Woods, salito negli ultimi mesi agli onori delle cronache più per le controverse vicissitudini famigliari e sentimentali che per i successi sportivi.

Tiger Woods ha fatto molto parlare di sé per il misterioso incidente che l’ha visto coinvolto nello scorso novembre, scaturito da un violento litigio con la moglie, l’ex modella Elin Nordegren. A scatenare le gelosie della donna sono state le, pare, numerosissime relazioni extra-coniugali di Woods con altre donne.

Gli autori e produttori di “South Park“, Matt Stone e Trey Parker, che in passato hanno ironizzato sulle tematiche più varie, quali Scientology, i fenomeni giovanili “Twilight” e “High School Musical”, e sui personaggi più celebri del mondo dell’entertainment, come Mel Gibson, Tom Cruise, George Clooney e Celine Dion, non potevano certo risparmiarsi di dire la loro sullo scandalo che ha coinvolto il golfista.

Matt Stone ha dichiarato in proposito dell’imminente episodio su Woods:

La sua dipendenza dal sesso è uno spaccato dell’America contemporanea. Ci vuole delicatezza sulla famiglia Woods ma non siamo preoccupati.

Stone ha inoltre dichiarato di essere stato sia affascinato che disgustato dalle pubbliche scuse espresse dal campione sulla vicenda, però preferisce non anticipare nulla riguardo a ciò che vedremo nella nuova puntata di “South Park”. Conoscendo lo stile del cartone animato, non ci resta che aspettare e prepararci a qualcosa di estremamente divertente e allo stesso tempo controverso.