Se si fosse scommesso sulla prima grande collaborazione cinematografica di Lady Gaga, i bookmaker avrebbero puntato tutto sul regista Quentin Tarantino. I due, infatti, si sono incontrati allo scorso Festival di Cannes e si sono dichiarati stima reciproca, che potrebbe sfociare presto in una parte in un film. E, invece, da qualche ora spunta insistentemente il nome di un altro mito del cinema, quello di Tim Burton.

Galleria di immagini: Lady Gaga, trasformismo

Secondo indiscrezioni non confermate, pare che Burton possa girare il video del prossimo singolo di Lady Gaga, “Bloody Mary“, tratto dal suo “{#Born This Way}”. E la Rete già impazza d’entusiasmo per il connubio esplosivo che ne potrebbe scaturire.

Oltre i confini dei little monster, tuttavia, vi è un certo scetticismo nei confronti di questa notizia, al momento tutt’altro che confermata. Ad accomunare i due artisti, però, potrebbero esservi parecchi punti d’unione, come ad esempio una certa passione per l’oscuro, il sogno, il fantasmagorico. Ma mentre la Germanotta risulta di certo più macabra, Burton si caratterizza per uno spirito pur sempre sognatore.

Anche il testo della canzone, una ballad ritmata in pieno stile Gaga, potrebbe prestarsi a questo scopo, dati i suoi molteplici livelli di lettura. La sanguinaria della storia, infatti, potrebbe essere una semplice innamorata che sopravvive alla rottura di una relazione o, e non ci sarebbe molto da stupirsi, un rimando alla personale visione di Gaga sulla religione. E chissà che Burton non la vesta come la vera Maria La Sanguinaria, la nota Tudor della dinastia inglese.

Nel curriculum di Burton figurano dei grandi successi, nonché delle pietre miliari, del cinema degli ultimi 20 anni. Da “Edward Mani di Forbice” fino a “Alice in Wonderland“, passando per numerosi altri titoli come “La fabbrica di cioccolato”, “I Misteri di Sleepy Hollow” e “La sposa cadavere”. Amante del disegno, dell’animazione e delle fiabe, Burton ha un proprio attore feticcio: Johnny Depp. Chissà che anche lui non venga incluso in qualche scena del non confermato video di Gaga.

Fonte: Gossy