Da alcune fonti, si apprende che il famoso cineasta Tim Burton, sarebbe intenzionato a girare una propria versione di “La bella addormentata“. Questa potrebbe essere la prova definitiva che dopo aver girato il sanguinolento “Sweeney Todd”, il regista abbia deciso di abbandonare il suo lato più oscuro. Il sodalizio nato con la Walt Disney, infatti, potrebbe aver contaminato la poetica del genio proveniente dalla California.

In ogni caso ne sapremo di più il 5 marzo, quando “Alice in Wonderland” arriverà nelle nostre sale. Per ora non c’è nessuna conferma ufficiale da parte della Disney, o del regista, sulla presunta volonta di rifare una delle favole più famose di sempre. Ma si vocifera, che nelle intenzioni di Tim Burton, ci sia la volontà di ribaltare il senso della storia, utilizzando come punto di vista quello della strega cattiva, e non più quello della sonnolenta protagonista.

Naturalmente, come in tutte le sue ultime produzioni, non dovrebbe mancare l’immancabile compagna Helena Bonham Carter, mentre il nome della strega cattiva dovrebbe essere tramutato in Maleficent.