Si prevede un lungo periodo di impegni per Tim Burton, uno dei registi più amati dal popolo cinematografico. Dopo “Alice in Wonderland”, il regista ha molti progetti in cantiere, tra cui un nuovo film dedicato alla famiglia Addams, “Monsterapocalypse” e “Dark Shadow”, quest’ultimo con protagonista Johnny Depp.

A quanto pare però si prolifera un nuovo impegno per Mr. Burton, che va a ripescare un titolo di cui si era già occupato in passato: si tratta di “Mai: The Psychic Girl“, tratto dall’omonimo manga. Il regista aveva iniziato, come già detto, a lavorare sull’adattamento cinematografico di questo fumetto negli anni ’80, in collaborazione con Francis Ford Coppola.

Sony Pictures acquisì poi i diritti sul progetto, mandando così in fumo il lavoro svolto dal regista. Eppure pare che la casa produttrice, per motivi sconosciuti, non abbia mai avviato ufficialmente i lavori: da qui la recente decisione di rivendere il tutto a Tim Burton.

“Mai: The Psichic Girl”, realizzato da Kazuya Kudo, vede come protagonista Mai, una quattordicenne dotata di straordinari poteri mentali. Per via delle sue capacità, l’adolescente viene adocchiata dalla Wisdom Alliance, una potente organizzazione politica intenta a creare un esercito invincibile composto da ragazzi speciali come lo è lei.

Vedremo quali saranno gli sviluppi del progetto, ma in ogni caso il titolo riveste una certa importanza poiché rappresenta il primo fumetto giapponese a esser tradotto in inglese, aprendo la strada in seguito a “Akira”, grandissimo successo degli anni ’90.