È di pochi giorni fa la notizia che TIM e Vodafone lanceranno, entro fine anno, anche in Italia l’iPhone, l’innovativo telefono cellulare di Apple che sta già facendo impazzire gli appassionati di tecnologia di tutto il mondo.

Più di un semplice telefono, l’iPhone è un ibrido tra un lettore MP3, un cellulare e un computer: il browser installato permette la navigazione tramite rete wireless 802.11 e consente quindi di navigare nel Web con la massima facilità, mentre il sistema MAC OS X Leopard rende possibile accedere alle funzioni del classico iPod di lettore MP3 e video.

Il telefono di altezza 115 mm, larghezza 61 mm e spessore 11,6 mm monta uno schermo da 3,5 pollici completamente touchscreen, che si orienta a seconda di come si tiene l’apparecchio: l’interfaccia innovativa e la tastiera virtuale richiedono un po’ di pratica nell’utilizzo, ma l’infinità di funzioni che l’apparecchio offre compensa lo sforzo di adattamento.

La fotocamera integrata da 2 Megapixel permette di realizzare foto nitide in buone condizioni di luce, non permette bensì la registrazione di video. Per quanto riguarda la batteria invece pare essere all’altezza degli smartphone in commercio attualmente, con l’unico difetto che non esiste una batteria sostituibile.

L’iPhone presto anche in Italia sarà un po’ differente dalla sua versione già venduta negli altri paesi, attestando un prezzo anch’esso differente che si aggirerà tra i 500 e i 600 euro.

Beh… un bel tocco di stile per un’azienda che ha fatto del design un punto di forza.