Se siete alla ricerca di trucchi per perdere peso, una soluzione efficace tra i rimedi naturali è la tisana zenzero e limone per dimagrire.

Lo zenzero è una radice ben nota per tutte le sue proprietà benefiche, soprattutto per quelle anti-infiammatorie e digestive. Può essere utilizzato per dimagrire in quanto non solo migliora le funzioni digestive, ma ha anche un effetto termogenico che aiuta ad attivare il metabolismo, rendendolo un potente alimento brucia-calorie.

D’altra parte, il limone è uno dei rimedi naturali più potenti che ci ha regalato la natura. Considerato un tonico naturale, la sua Vitamina C lo trasforma in un antiossidante molto efficace per eliminare le scorie e tossine dal corpo, per combattere la ritenzione di liquidi, per disintossicare e ridurre il gonfiore addominale.

Vediamo, allora, come e perché si perde peso con la tisana zenzero e limone per dimagrire e come farla.

Come si perde peso con zenzero e limone

Tenendo presente che entrambi gli ingredienti hanno proprietà che aiutano l’eliminazione del grasso e dei rifiuti dal corpo, non stupisce che insieme diano vita a un potente dimagrante naturale che può contribuire rendere completa la dieta dimagrante.

Sì, perché ovviamente zenzero e limone non possono fare miracoli da soli: è importante associare questa tisana dimagrante a una dieta sana, senza cibo spazzatura, bibite gassate, dolci, grassi ed eccessi di sale, a un’attività fisica regolare e a una corretta idratazione (bisogna infatti bere almeno due litri d’acqua al giorno).

Tisana zenzero e limone per dimagrire: come prepararla

Come preparare la tisana zenzero e limone per dimagrire? Scaldate una tazza d’acqua e e toglietela dal fuoco quando inizia a bollire. Aggiungete una piccola fetta di zenzero fresco e lasciatela nella tazza coperta per 5 minuti. Trascorso questo tempo togliete la radice, aggiungete il succo di un limone e bevete al mattino a digiuno.

La tisana si può ripetere anche un’altra volta nell’arco della giornata, tuttavia dovrebbero consultare il medico prima di prendere lo zenzero le persone affette da calcoli biliari, in cura con farmaci antinfiammatori, anticoagulanti o pressori, chi soffre di diabete, in caso di blocchi intestinali e durante la gravidanza.

Bevanda fredda allo zenzero e al limone

Durante l’estate, può essere piacevole bere una bevanda fredda allo zenzero e al limone, da preparare e gustare al mattino al digiuno e poi nel corso della giornata.

Preparate una limonata con acqua e limone, ma senza zucchero, e successivamente aggiungete un cucchiaino di zenzero grattugiato. Se vi piace, aggiungete qualche foglia di cavolo tagliata sottilmente per rafforzare l’effetto detossinante.