Conto alla rovescia per la nuova versione 3D di “Titanic”, l’amatissimo kolossal del 1997 con Leonardo DiCaprio e Kate Winslet: nel frattempo, si moltiplicano dettagli e notizie su cosa ci aspetta il 6 aprile, data di uscita della pellicola.

Pare che James Cameron, noto perfezionista della messa in scena dei suoi film, si sia ricordato delle obiezioni mosse dall’astrofisico Neil deGrasse Tyson all’uscita di “Titanic”, a proposito dell’erronea disposizione delle stelle nel cielo notturno: nella scena in questione, Kate Winslet è sdraiata su un rottame di legno, dopo l’affondamento, mentre Leonardo DiCaprio è disperso.

Galleria di immagini: Titanic

Nel corso degli anni Tyson avrebbe ricordato con insistenza l’errore a Cameron, tanto che il regista ha approfittato della rimasterizzazione digitale 3D di “Titanic” per modificare la scena, basandosi sulle mappe del cielo inviategli dallo stesso Tyson.

«Il suo messaggio era abbastanza irriverente, ma lo scienziato aveva ragione. Sono noto per essere un perfezionista, avrei dovuto sapere quella cosa e avrei dovuto inserire le stelle giuste sin dall’inizio. E così gli ho chiesto di mandarmi le stelle esatte e le ho sostituite.»

Così adesso il cielo di “Titanic” corrisponderà esattamente a quello della notte del 15 aprile 1912: un dettaglio che quasi certamente nessuno spettatore avrebbe notato, ma la cui correzione dimostra l’accuratezza estrema del regista e della troupe del film.

Titanic 3D” è stato mostrato in anteprima il giorno di San Valentino in molti multisala del circuito UCI.

Fonte: Badtaste