La fine del matrimonio e della storia d’amore tra Angelina Jolie e Brad Pitt tiene banco ormai da giorni su quotidiani, su riviste di gossip e non, su social network di tutto il mondo: le indagini su Brad Pitt, accusato di abuso verbale e abuso fisico sui figli, però, non solo sono una novità, ma anche una doccia gelata per tutti i fan e gli ammiratori dell’attore che negli anni, da lontano, appariva effettivamente come un marito affettuoso e un padre esemplare.

La notizia è stata diffusa oggi dal sito di news Tmz.com e ripresa poi dai principali media internazionali. Brad Pitt, secondo Tmz, sarebbe sotto inchiesta da parte della polizia di Los Angeles e da parte del Dipartimento della contea per i servizi ai minori e alla famiglia con l’accusa di abusi fisici e verbali e probabilmente proprio questo avrebbe scatenato la richiesta di divorzio da parte di Angelina Jolie.

Le fonti di Tmz hanno anche confermato che Angelina Jolie e Brad Pitt sono già stati ascoltati sui fatti, e che il Dipartimento per i minori dovrà interrogare anche i loro figli. Del resto, come ha fatto sapere la polizia di Los Angeles, quando qualcuno segnala abusi sui minori l’inchiesta parte d’ufficio, e gli accertamenti sono di routine.

Una fonte vicina a Brad Pitt, poi, ha fatto sapere a Tmz che “lui prende la cosa molto sul serio e dice di aver commesso alcun abuso dei suoi figli”, aggiungendo, “è un peccato che le le persone coinvolte stiano continuando a presentarlo nella peggiore luce possibile”.

I documenti presentati per il divorzio lo scorso 15 settembre da Angelina Jolie, in ogni caso, chiedono la custodia dei sei bambini e di concedere il diritto di visita a Brad Pitt, parlando solo di “Differenze inconciliabili”.  Verità o giudizi sembrano ancora lontani, l’unica certezza è che il posto di Coppia d’oro di Hollywood è attualmente vacante.