To Rome with love”, l’ultimo film di Woody Allen, è in testa alle classifiche del box-office italiano.

Woody Allen ama l’Italia e l’Italia ama Woody Allen. Nonostante le numerose stroncature della critica per “To Rome with Love”, gli incassi sono molto buoni: 2,8 milioni di euro in soli tre giorni, per una media di 4.700 euro di guadagno nelle seicento sale in cui il film è distribuito.

Galleria di immagini: To Rome With Love

Venerdì e sabato sono state giornate particolarmente cospicue per il piccolo regista americano: 1.6 milioni di euro in due giorni. Si prevedeva l’arrivo ai 3 milioni nell’intero week-end, ma per poco Allen non ce l’ha fatta.

Risultato comunque notevole: il precedente film di Allen, “Midnight in Paris”, in Italia non aveva ricevuto un così caldo benvenuto. Era tuttavia prevedibile tale atteggiamento del pubblico italiano nei confronti di quest’ultimo film di Allen. “To Rome with Love” è stato distribuito in più sale rispetto a “Midnight in Paris” ed è stato pubblicizzato in maniera molto più capillare.

Il film di Allen, così, stacca più biglietti di tutti nel week-end. Supera addirittura “Battleship” e “Titanic 3D”, cosa di non poco conto, se si considera che “To Rome with Love” non è in 3D e quindi il biglietto per la sua visione costa meno. Il grande successo d’uscita del film di Allen è di sicuro da imputare non solo all’italianità del lungometraggio, ma anche al fatto che gli altri film sono in sala da più tempo e, quindi, iniziano ad accusare i colpi della loro permanenza nei cinema, non essendo più delle novità. Staremo a vedere se Woody Allen manterrà questo ritmo anche nei prossimi week-end.

Fonte: Bad Taste