Tom Cruise e Katie Holmes potrebbero boicottare la cerimonia della consegna degli Oscar a causa della presenza di Anne Hathaway. Lo dicono alcune fonti, secondo le quali i due attori vorrebbero evitare di incrociare all’evento la collega, “colpevole” di aver offeso la Holmes durante una parodia andata in onda in televisione.

La parodia in questione è stata fatta durante il “Saturday Night Live”, dove Anne Hathaway, intervistata da una finta Miley Cyrus, sì è divertita a prendere in giro la collega, esasperandone movenze, modo di parlare e altri tratti fino a sconfinare, secondo quanto dicono fonti vicine alla coppia, nell’offesa vera e propria.

Cruise e compagna sarebbero quindi rimasti sorpresi, anche e soprattutto in ragione dell’amicizia che li lega (legava?) alla Hathaway, la quale avrebbe inscenato la parodia senza averli nemmeno avvertiti. Per questo motivo, i due potrebbero non essere presenti alla cerimonia che si terrà a febbraio e che sarà presentata proprio dalla (probabilmente ex) amica insieme a James Franco.

La coppia ha infatti fatto sapere che saranno presenti solamente se l’evento non coinciderà con altri impegni lavorativi.