Dopo le tappe di New York, Los Angeles e Londra, Tommy Hilfiger ha scelto la Milano Fashion Week per Tommynow Drive, la serata in cui ha presentato la sfilata Primavera-Estate 2018 e la quarta e ultima capsule collection disegnata da Gigi Hadid. Nella vecchia Fiera milanese è stato allestito un gigantesco evento per oltre duemila persone dedicato alla Formula 1, con la ricostruzione sulla passerella di una pista del circuito di Monza.

Un’occasione per festeggiare la partnership con la Mercedes, per cui il brand disegnerà per i prossimi tre anni le divise di tutti i team: oltre agli addetti ai lavori l’azienda ha invitato anche i consumatori. Sono circa 2.000 gli ospiti che hanno potuto vivere varie esperienze legate al mondo della Formula Uno: Bose Virtual Race Garage, con le cuffie Quiet Comfort 35 II dotate di una tecnologia per la riduzione del rumore, e F1 Race Simulator e F1 Pitstop Challenge. Insomma un grande show, che ha portato avanti anche le iniziative legate alla realtà aumentata, condividendo in punti vendita selezionati e tramite l’app di riconoscimento delle immagini Tommynow Snap i video del making of e del backstage.

Sono cresciuto amando il Grand Prix e le corse automobilistiche. Ora abbiamo questa opportunità. La capsule di Gigi è tutta sul mondo delle corse, Gigi disegna tutto con il mio team” ha dichiarato Tommy Hilfiger.

courtesy: press office

In passerella hanno sfilato la Hilfiger Collection uomo e donna per la Primavera-Estate 2018 e la capsule collection TommyxGigi, disegnata con la top model Gigi Hadid, entrambe ‘See now, buy now’, acquistabili da subito in oltre 70 Paesi.

Sono contento e onorato di essere qui a Milano. Qui ci sono i più grandi stilisti, c’è Giorgio Armani, ci sono Dolce e Gabbana, c’è la famiglia Missoni e quella dei Ferragamo. Milano è la città dei grandi della moda e oggi ci sono anch’io; qui ci sono tutti quelli che veramente hanno fondato la moda moderna. Mi piace molto anche Alessandro Michele di Gucci, per me è un genio. Gucci oggi è il re del mondo“, ha raccontato lo stilista alla stampa.

Diverse le top model del momento che hanno calcato la catwalk: oltre a Gigi Hadid hanno sfilato la sorella Bella e il fratello Anwar, Hailey Baldwin, Winnie Harlow, Joan Smalls e Cordell Broadus, figlio di Snoop Dogg.

courtesy: press office

courtesy: press office

courtesy: press office

Le collezioni hanno presentato un mix tra quell’american heritage tipico del brand e la passione moderna per l’athleisure-wear.

courtesy: press office

Nella capsule di TommyxGigi ha incluso capi come la giacca e i pantaloni di pelle con i patch, felpine corte e k-way con la visiera.

courtesy: press office

La Hilfiger Collection ha puntato sui motivi distintivi del brand ispirati anche al mondo delle corse, con micro felpe per lei, crop-top, abiti con top scuba e gonna in tulle (con il logo originale del 1985 stampato).

courtesy: press office

courtesy: press office

courtesy: press office

Delle collezioni, insomma, adatte a quelle giovanissime che da tempo amano Tommy Hilfiger. Lo stilista americano, dalla sua, non ha sbagliato neanche stavolta ha portato a casa l’ennesimo successo mediatico.

Galleria di immagini: Tommy Hilfiger, la sfilata Primavera-Estate 2018, le foto