I Beach Boys tornano a calcare le scene della musica pop americana con un evento irripetibile: nel 2012, il gruppo statunitense festeggerà il 50simo anniversario dalla nascita con un importante tour di ben 50 concerti. Alla reunion parteciperanno i componenti storici Brian Wilson, Mike Love, Al Jardine e Bruce Johnston con David Marks, che per un breve periodo hanno fatto parte della band.

Secondo i più esperti di musica negli anni ’60, i Beach Boys hanno rivoluzionato la cultura per giovani americani dell’epoca, celebrando il surf come un vero e proprio stile di vita tutto californiano e riuscendo ad ottenere il titolo di 12simo gruppo più importante nella storia della musica leggera.

Galleria di immagini: Beach Boys

L’album più importante dei Beach Boys, a detta di molti, è stato “Pet Sounds”: quasi completamente ideato dai Brian Wilson, ebbe talmente tanto successo da ricevere i complimenti di Paul McCartney, che dichiarò di aver avuto l’ispirazione per realizzare “Sgt. Pepper’s” dei Beatles.

La morte di Dennis Wilson e suo fratello Carl, che originariamente facevano parte della rosa del gruppo, ha segnato di fatto lo scioglimento della band ma i vecchi componenti hanno deciso di tornare alla carica in ricordo dei vecchi tempi.

Sulla scia del tour, che partirà dal New Orleans Jazz Fest, i Beach Boys hanno intenzione di lanciare un nuovo disco e partecipare ai Grammy previsti per il 12 febbraio.

Fonte: ANSA