Il Toronto Film Festival è iniziato il 6 settembre e andrà avanti fino al 16 tra anteprime e successi cinematografici che hanno già girato per altri festival del cinema. Ma vediamo quali sono i film che al momento stanno avendo più successo tra quelli presentati finora.

Rust & Bone, il film già molto apprezzato al Festival di Cannes e ultima fatica di Jacques Audiard, il genietto francese dietro a Il Profeta, con Marion Cotillard come protagonista, sta riscuotendo ampio successo anche al nord. Segue la storia di un’addestratrice di orche assassine, che in un incidente splatter perde entrambe le gambe, ma viene aiutata a riprendersi dallo shock da Matthias Schoenarts, impegnato a sua volta in incontri di boxe clandestini.

Galleria di immagini: Film al TIFF

Mentre l’ultima prova di Joe Wright, Anna Karenina con protagonisti Keira Knightley e Jude Law, non sembra all’altezza delle aspettative. La trasposizione è più caotica di quanto ci si aspetterebbe, secondo i critici è un colpo mancato.

Nel limbo anche Spring Breakers, del giovane Harmony Korine: un raduno di giovani starlette targate Disney, Selena Gomez e Vanessa Hudgens in testa, il film le segue nelle vacanze primaverili segnate da alcol, droga e rapine. Sembra che la vera star del film sia James Franco nei panni del trafficante, che solleva tutta l’opera, presentata in questi giorni anche alla Mostra del Cinema di Venezia.

Grande attenzione ha suscitato What Maisie Knew, con Julianne Moore e Alexander Skarsgård. Il film è tratto da un romanzo di Henry James aggiornato ai tempi nostri e narra la storia di un divorzio vista esclusivamente dal punta di vista della piccola figlia sballottata da un genitore all’altro in una custodia condivisa che di fatto la lascia spesso sola e trascurata. Molto apprezzato il musical The Sapphires, storia di un gruppo musicale formato da 4 signore aborigene che racconta in modo trasversale il razzismo degli anni ’60 dell’Australia in modo agrodolce, che ricorda le atmosfere del premio Oscar The Help.

Fonte: ComingSoon