Mettete a scaldare in una padella antiaderente un filo di olio extravergine di oliva e fate soffriggere un cipollotto tagliato a velo ed uno spicchio di aglio schiacciato.

Una volta che gli odori si saranno imbionditi sfumateli con mezzo bicchiere di vino bianco fermo e, a parte, preparate del brodo vegetale (decidete voi se intendete far bollire una cipolla, una carota, una costa di sedano, del sale dell’olio extravergine e due cucchiai di passata di pomodoro e se, per essere più rapidi preferite usare il dado o il brodo granulare).

Nella padella dove avete rosolato aglio e cipolla versate il primo strato di riso e fate tostare i chicchi mescolando con un cucchiaio di legno, poi aggiungete il riso restante e coprite con due dita di brodo.

Man mano che evaporerà aggiungetene dell’altro ma l’importante è che uniate la dose di zafferano (una bustina) quando bagnerete il riso la prima volta. Spegnete, incorporate il prezzemolo tritato e coprite.

Nel frattempo pulite e mondate le zucchine e fatele a rondelle, sbattete le uova in una ciotola con una presa di sale, una spolverata di pepe, del formaggio grattugiato, della panna da cucina, un cucchiaio di farina tipo 00 e infine le stesse zucchine.

Imburrate una teglia e spolveratela con pane grattugiato, aggiungete un po’ di riso e premetelo sulla teglia con un cucchiaio di legno e passate in forno finché questo strato non diventa un po’ croccante, quindi riempitelo con il composto di uova e zucchine e ripassate in forno a temperatura media per una ventina di minuti.