Il momento della torta è quello più atteso durante ogni festa. Preparare le torte di compleanno non è una missione impossibile. Servire ai propri ospiti una torta, non necessariamente realizzata dal pasticcere, che soddisfi sia il palato sia la vista può essere infatti una semplice operazione. Semplici torte a strati farcite con panna e frutta fresca, crema al formaggio o ganasce al cioccolato stupiranno comunque gli invitati. I bambini, in particolar modo, apprezzeranno di più una torta essenziale e poco elaborata dal gusto semplice e delicato. Di seguito cinque idee di torte di compleanno facili e veloci da realizzare a casa.

Torta di carote

torta di carote

In una ciotola capiente sbattete con le fruste 3 uova, 180 g di zucchero di canna e 180 ml di olio di semi fino a farle diventare spumose. Unite 180 g di farina setacciata con mezza bustina di lievito e un cucchiaino di cannella. Mescolate bene. Grattugiate finemente 300 g di carote e unite al composto 100 g di noci tritate. Mescolate ancora e trasferite il composto in una tortiera rotonda leggermente infarinata. Cuocete a 180 °C per circa un’ora. Fate raffreddare del tutto prima di tagliarla orizzontalmente a metà e farcirla con una crema realizzata montando 200 g di formaggio fresco con 100 g di burro e 100 g di zucchero a velo. Coprire tutto l’esterno del dolce livellando bene con una spatola. Decorate con piccole carote di marzapane.

Torta al cioccolato

torta al cioccolatoSciogliete 200 g di cioccolato fondente a bagnomaria e fate intiepidire. Montate 150 g di burro con le fruste elettriche insieme a 100 g di zucchero fino a ottenere una crema spumosa. Unite 5 tuorli e il cioccolato fuso continuando sempre a montare il composto. Montate a neve ferma 5 albumi assieme a 100 g di zucchero a velo e uniteli all’impasto preparato in precedenza con movimenti lenti dal basso verso l’alto. Versate il tutto in uno stampo di 22-24 cm di diametro e cuocete in forno a 180 °C per 50 minuti. Fate raffreddare il dolce prima di sformarlo e tagliarlo orizzontalmente in due parti. Preparate una ganasce facendo sciogliere a fuoco basso 500 g di cioccolato fondente in 500 g di panna da montare. Prima del bollore togliete dal fuoco e fate raffreddare. Montate quindi con le fruste il composto, farcite e decorate il dolce a piacere.

Torta fragole e panna

torta fragole e pannaIn una ciotola capiente montate 6 uova intere con 150 g di zucchero e un cucchiaino di aroma alla vaniglia finché non raddoppieranno di volume e saranno di colore chiaro. Aggiungete 150 g di farina setacciata poca alla volta mescolando bene con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Versate in uno stampo di 22-24 cm e cuocete il pan di Spagna per 40 minuti a 150 °C. Lasciate raffreddare il dolce prima di tagliarlo orizzontalmente in tre parti. Montate 400 ml di panna con 80 g di zucchero ben soda. Pulite 800 g di fragole e tagliatele a metà. Farcite quindi la torta e finite con una manciata di fragoline di bosco.

Torta millefoglie

torta mille fogliePreparate le sfoglie per la vostra torta. Srotolare 3 fogli di pasta sfoglia pronti da 200 g l’uno e cuoceteli in forno a 200 °C per 15 minuti su placche rivestite con carta forno dopo aver bucherellato bene la superficie con una forchetta. Sfornate e fate raffreddare. Preparate la crema diplomatica montando con le fruste 4 tuorli insieme a 80 g di zucchero, aggiungete quindi 80 g di maizena setacciata e mescolate ancora. Portate a bollore mezzo litro di latte con una bacca di vaniglia incisa per la lunghezza e versate a filo passando per un colino. Riportate sul fuoco e fate cuocere sempre mescolando fino a ottenere una crema densa. Fate quindi raffreddare. Montate 200 ml di panna ben soda con due cucchiai di zucchero e unite la crema pasticciera aiutandovi eventualmente con le fruste elettriche per un risultato finale liscio. Farcite le sfoglie alternando la crema a lamponi freschi. Finite spolverizzando abbondante zucchero a velo e decorate con qualche fogliolina di menta.

Pavlova

pavlovaRiscaldate il forno a 250 °C. Montate a lungo sei albumi a temperatura ambiente assieme a 250 g di zucchero a velo e i semini di mezza bacca di vaniglia fino a ottenere una meringa lucida e ben soda. Aggiungete alla fine 1 cucchiaio di aceto e montate ancora. Trasferite la meringa su una placca rivestita con carta da forno e formate un disco spesso e dai bordi rialzati. Abbassate il forno a 120 °C e cuocete il dolce per un’ora. Passato il tempo di cottura chiudete il forno e fate raffreddare del tutto la Pavlova al suo interno. Montate quindi 300 ml di panna fresca con 30 g di zucchero e ricoprite la superficie del dolce. Decorate con fragole e frutta fresca prima di servire spolverizzando con zucchero a velo.