Toy Story 3” è il terzo e ultimo film d’animazione della serie di “Toy Story“, prodotto dai Pixar Animation Studios, che uscirà nelle sale cinematografiche americane il 18 giugno 2010 e in quelle italiane il 7 luglio 2010. Il film sarà diretto da Lee Unkrich, che aveva curato il montaggio dei due film precedenti e aveva co-diretto il secondo, mentre lo script sarà firmato da Michael Arndt, premio Oscar per la migliore sceneggiatura originale di “Little Miss Sunshine”.

Il giovane Andy ormai è cresciuto e parte per il college. I suoi giocattoli vengono consegnati per errore all’asilo infantile di Sunnyside Daycare. Woody e i suoi amici devono riuscire a sfuggire alle grinfie dei pestiferi bambini dell’asilo. Nei vari tentativi di fuga, Buzz resta seriamente danneggiato. Allora Woody dovrà portare in salvo i suoi amici, aiutare Buzz (che ora parla in spagnolo!) e cercare un nuovo padroncino che si prenda cura di loro.

Molte sono le novità di “Toy Story 3”: il film è in 3D ed è incentrato su temi molto più adulti rispetto ai primi due film.

La Pixar con questo terzo episodio vorrebbe bissare il grande successo di botteghino dei precedenti film, che hanno guadagnato più di 400 milioni di dollari al box office internazionale.

Al Comic-con di San Diego, il regista ha dichiarato:

Se avete visto i nostri film negli anni passati, sapete che ognuno è fatto meglio del precedente dal punto di vista tecnico: diventano via via più sofisticati. Non dipende solo dalla tecnologia, ma anche dalla raffinatezza artistica della Pixar. Quando abbiamo iniziato a realizzare Toy Story 3 sapevamo che avremmo potuto realizzare uno splendido mondo realistico, l’avevamo appena fatto in Wall-E e Ratatouille. La decisione che dovevamo prendere era: quanto differenziarlo dal mondo dei primi due film? Volevamo che rimanesse un legame. La decisione è stata mantenere un aspetto simile a quello dei film precedenti, ma arricchirlo con dettagli e realismo senza precedenti.

Come ha detto il regista e dal Trailer, “Toy Story 3” è sicuramente uno dei film d’animazione più spassosi e attesi del nuovo anno.