Una recente ricerca della University of South Alabama, guidata da Joshua Foster, professore associato in Psicologia sociale, rivela che chi ha ceduto al tradimento una volta spesso torna a farlo: è fondamentale, dunque, scoprire se nel comportamento del partner ci sono indizi che facciano pensare che tradirà di nuovo.

  1. Il cambio look. Un nuovo taglio di capelli e il completino intimo sexy per lei, la barba sempre curata quando prima era incolta e il profumo per lui, tutte queste novità dovrebbero far scattare un campanello di allarme nel partner. Potrebbe anche trattarsi di una crisi di mezza età, che è comunque a volte portatrice di tradimento, per una voglia di novità e di ricerca di sicurezza in sé. Dunque vale la pena cercare di capire le motivazioni di questi cambiamenti e parlarne insieme.
  2. L’irritabilità. Se alle vostre domande, alle richieste o più in generale nella vita quotidiana notate irritabilità, scontrosità, insofferenza e sul lavoro il vostro partner non ha problemi, la situazione è sospetta e il rapporto non lo soddisfa più come una volta: correte ai ripari per capire cosa c’è che non va.
  3. Computer e il cellulare. Questo è uno degli indizi più palesi, perché raramente può essere legato a un altro aspetto del quotidiano: se prima il partner lasciava sempre il telefono cellulare in giro e potevate utilizzarlo a piacimento, mentre ora lo porta sempre con sé anche in giro per la casa mandando messaggi e facendo telefonate a voce bassissima, se prima non utilizzava il computer fuori dal lavoro mentre ora passa le serate a scrivere e appena vi avvicinate si irrigidisce e cambia al volo pagina o si è improvvisamente iscritto a facebook, di cui prima non gli importava nulla, preoccupatevi.
  4. Uscite di lavoro. Gli impegni di lavoro fuori l’orario di ufficio si sono improvvisamente moltiplicati, si fanno spesso riunioni o cene a cui però voi non potete partecipare e di cui vi vengo raccontati mille particolari, compresi aspetti specifici di cui fareste volentieri a meno? Su questi nuovi impegni di lavoro è proprio il caso di indagare e di incalzare il partner, per fargli capire che comunque non siete indifferenti alla sua assenza.
  5. Sembra timido ma… Se pensate di essere al sicuro dal tradimento perché il vostro compagno è timido e introverso, sappiate che una ricerca dimostra il contrario, cioè che potrebbe essere più propenso. Probabilmente perché chi è estroverso si trova più esposto ad “attacchi” di predatori del sesso opposto e vi è abituato, quasi assuefatto, ma essere passivi rende più probabile che questi tentativi vengano accettati.