La terza pellicola della saga dei robot più famosi del mondo, “Transformers“, diretta dal regista Michael Bay, arriverà nelle sale cinematografiche a 1 luglio 2011. “Transformers” è la trasposizione cinematografica basata sugli omonimi giocattoli della Hasbro, che si affianca all’omonima serie animata del 1984. Il primo episodio ha incassato a livello internazionale circa 708 milioni di dollari, divenendo uno dei film più visti nel 2007. Mentre nel 2009, “Transformers – La vendetta del caduto”, con un incasso di 800 milioni di dollari ha superato l’incasso del prequel.

Precedentemente era stata annunciato che il terzo episodio sarebbe stato lanciato solo nel 2012. Infatti a seguito di alcune critiche che aveva ricevuto il regista Bay, questi aveva dichiarato che avrebbe fatto altri film, di maggior qualità, prima di ritornare sul set di “Transformers”.

Dinanzi alle pressioni della Paramount e le richieste dei fan, il regista Bay ha però dovuto capitolare. La data del nuovo rilascio è stata annunciata dallo stesso regista, attraverso il suo sito ufficiale:

Beh, è ufficiale: abbiamo una grande storia per Transformers 3. La data di rilascio è fissata al primo luglio 2011. Non 2012. Al momento sono in volo con lo sceneggiatore Ehren Kruger verso Rhode Island per parlare con la Hasbro a proposito dei nuovi personaggi.

Il regista Bay ha anche risposto sul suo blog alle critiche di Megan Fox, che lo aveva definito “un po’ Hitler”, ironizzando:

Prometto che non ci saranno alieni robot a maltrattarti durante la produzione del nuovo film. Per favore consulta il tuo medico prima di lavorare con me, perché potrebbero esserci effetti collaterali come leggeri capogiri, nausea intensa, tendenze suicide, depressione, la crescita di una leggera peluria sul torace e insonnia. Siccome alcuni registi potrebbero far male alla tua salute, per favore consulta il tuo dottore per stabilire se vado bene.

Il regista Bay si prepara ad affrontare un nuovo episodio di “Transformers” con tanta ironia e molta pazienza.