I primi trattamenti anti aging bisognerebbe farli a 30 anni. Certo, a quell’età si è ancora giovani, ma per iniziare la cura della propria pelle non si gioca mai abbastanza di anticipo. D’altra parte non si può negarlo: in tante mostrano già dei segni dell’età intorno ai 25 anni (se non prima), magari a causa di un’espressività marcata oppure delle mancanza di una giusta idratazione della pelle. Bisogna quindi far tesoro di quel detto (nonché slogan pubblicitario): “prevenire è meglio che curare”.

Ecco alcune soluzioni anti aging consigliate, da iniziare a 30 anni.

  • Idratazione. Una delle parole chiave quando si parla di prevenzione delle rughe è sicuramente idratazione. I segni sulla pelle, infatti, arrivano quando questa è particolarmente secca e spenta. Il consiglio è quindi quello di bere tanto, mangiare frutta e verdura e ricorrere a creme e prodotti che aiutino a ritrovare la morbidezza perduta.
  • Retinoidi. Gli alleati numeri uno contro l’invecchiamento della pelle sono i retinoidi, contenuti in molti prodotti di bellezza, soprattutto nelle creme. Il consiglio che possiamo darvi, se volete dei risultati sostanziosi, è quello di rivolgervi al vostro dermatologo per farvi prescrivere quelle più forti, non prima però di avere preparato la vostra pelle con delle dosi più leggere.
  • Peeling. Al posto delle solite maschere, preferite un peeling che sia naturalmente adatto al vostro tipo di pelle. Non solo aiuta a prevenire le rughe, ma agisce anche su arrossamenti e pori dilatati. I più efficaci sono quelli con il renitolo e l’acigo glicolico.
  • Esfoliante chimico. Sappiamo che ormai, appena si sente l’aggettivo “chimico”, si ha un sussulto, però ricordate che si tratta di sostanze sicure (almeno nella maggior parte dei casi). Quindi se fino a questo momento non avete mai usato degli esfolianti chimici, sarebbe il caso di iniziare, perché liberano i pori e rimuovono le cellule morte, senza arrossare eccessivamente la pelle.
  • Laser. C’è poi il laser, utile per stimolare il collagene sottocutaneo e quindi per riavere una pelle liscia e soda. È veloce, indolore e molto potente, ma potrebbe portare delle reazioni spiacevoli alle pelli più sensibile. Quindi provatelo, ma con cautela.