Uno strano cartello quello che è stato affisso alla porta di un ristorante di Brescia. Chiunque passi di fronte alla pizzeria “L’Ottavo Nano” potrà leggere un piccolo manifesto che recita “In questa struttura è vietato l’ingresso agli utenti TripAdvisor. Siamo qui per lavorare bene al 100% non per subire le FRUSTRAZIONI di utenti di tale portale web. Pertanto siete pregati di sfogare la vostra rabbia interiore e il vostro malessere altrove”.

Sotto accusa da parte di Francesco Giordano, titolare del locale, è proprio TripAdvisor, il social network dedicato alla recensione di ristoranti e alberghi più famoso del mondo. Già anni fa era stato preso di mira da alcuni ristoratori e albergatori italiani, ma questa volta l’attacco è ben più eclatante: Giordano è determinato a scagliarsi contro tutti gli utenti che, pur non sapendo nulla di piatti e cucina, si permettono di sentenziare.

Il ristoratore non manda a dire nulla e risponde ai commenti di chi, senza offendere e a volte nemmeno criticare, si permette di dare un parere negativo sul locale. Nel video troverete alcuni esempi di botta e risposta tra i clienti dell’Ottavo Nano e del suo gestore.

photo credit: Christopher S. Penn via photopin cc