Dopo aver trovato un regista del calibro di Sam Raimi per la direzione di “Il Mago di Oz in 3D“, fa il suo ingresso all’interno del cast uno degli attori maggiormente acclamati dell’ultimo periodo: stiamo parlando di Robert Downey Jr.

Al rinato attore americano, sarà affidato il ruolo principale del film, andrà infatti a vestire i panni del mitico mago di Oz.

Con l’ingresso all’interno del progetto in rapida successione di Raimi e Robert Downey Jr., Disney mostra di avere per questa pellicola grandi piani.

Dopo il successo ottenuto nelle sale con “Alice in Wonderland” di Tim Burton, era facile attendersi una produzione del genere: il binomio scelto dalla Disney ha molte cose in comune con l’accoppiata Tim Burton e Johnny Deep, capace di incassare più di un miliardo di dollari con la loro ultima collaborazione.

In questa nuova versione del film, il mago sarà in realtà un ciarlatano che guida un assurdo gruppo circense, e che in maniera del tutto casuale si ritroverà nel misterioso mondo di Oz.