Il trucco autunno inverno 2017-2018 si gioca tutto sugli opposti e sui contrasti anche in fatto di colore make up: le tendenze vogliono ombretti elettrici, rossetto lampone scuro sulle labbra e pigmenti metallici applicati sui punti luce con la finezza di un pittore rinascimentale.

Le maison più blasonate, come Dior, Chanel e Lancôme, hanno già decretato i diktat della stagione a venire, così come hanno fatto gli stilisti sulle passerelle del prêt-à-porter e dell’Haute Couture: un alternarsi di minimalismo grafico e look tribali, fino al ritorno del gotico più scuro.

La collezione Fall In Bloom di Dolce & Gabbana prevede colori neutri delicati accanto a tinte pastello e sfumature intense. Le labbra sono enfatizzate da un rosa delicato (Dolce Carezza), un glicine (Dolce Notte) e un rosso mattone (Dolce Inferno), mentre le unghie si tingono di quattro tonalità seducenti (Pure Nude, Light Bloom, Lilac e Inferno).

YSL Beauty, invece, propone una palette in edizione limitata che ricorda la palla da discoteca che ha illuminato la pista da ballo dello Studio 54:  tonalità ricche di nude, rosso e rosa vestono le labbra mentre viola lucido viola, carbone marino e taupe luminoso si fondono insieme per creare un look decisamente pop. I colori più in voga nel trucco autunno inverno 2017-2018? Scopriamoli insieme.

Galleria di immagini: I colori del make up nel trucco autunno inverno 2017-2018, foto

  • Rosa: uno dei colori più amati dagli stilisti, diventa protagonista assoluto anche del make up, dal blush fino agli ombretti e alle labbra. Il rosa per eccellenza? Quello di Olympia Le-Tan per Lancôme, che lo abbina a due shade di marrone e viola, mescolati per uno smokey eye tenue e assolutamente glamour.
  • Nero: la moda torna sempre al nero, ma i make-up artist lo declinano in due modi opposti, nelle linee calligrafiche, intense e perfettamente definite come vuole Shiseido, oppure creando smokey eyes sfumatissimi e quasi impalpabili.
  • Colori pastello: trend di stagione, le sfumature più delicate – lilla, corallo e azzurro – colorano le palpebre con un effetto romantico e onirico insieme.
  • Blu, verde, giallo: intensi ed elettrici vengono applicati in color block sugli occhi, come da Versace, oppure inseriti in modo inatteso all’interno di un look molto naturale, per ravvivarlo.
  • Mix&Match: non solo un tratto di eyeliner deciso sia sulla palpebra superiore che su quella inferiore di un colore inaspettato, come il fucsia o il verde acido, ma anche sfumando insieme due tonalità diverse dello stesso colore.
  • Accenti metallici: regalano un tocco imprevisto al look nude, cavallo di battaglia di Peter Philips per Dior, sia nella collezione prêt-à-porter che in quella Haute Couture. Colori audaci e vibranti, lucidi oppure opachi, accompagnati da un trucco occhi super luminoso che apre lo sguardo e lo rende estremamente sensuale.
  • Lampone, mirtillo, ciliegia: labbra in primo piano con i colori più scuri, fino al rouge fiammante di espresso al moka intenso di ristretto proposto nella collezione Illy da Collistar. La novità dell’anno? Accanto a una stesura più definita, si fa largo una applicazione sfumatissima, quasi sbaffata. Dall’Oriente, poi, arrivano le Korean Lips, dove vengono abbinati due o più colori che vengono poi applicati e sfumati tra loro sulle labbra.