Simbolo di seduzione, di emancipazione, di empowerment femminile e di provocazione: il rossetto rosso è tutto questo e molto di più. È il prodotto make-up che non manca mai nelle trousse delle beauty addicted, spesso in nuance e finish differenti a seconda delle occasioni.

Da Cleopatra a Marilyn Monroe, da Coco Chanel ad Angelina Jolie, sono tante le donne che hanno fatto del rossetto rosso la cifra del loro stile. Incerte su come indossarlo con disinvoltura e insicure su come abbinarlo? Ecco una piccola guida in vostro aiuto.

Leggi anche: i rossetti della Primavera-Estate 2018

Trucco con rossetto rosso: look

1. Make-up nude

Incarnato super-glow, un velo di mascara e lipstick red: Rouge Dior in tonalità 999, la più rossa che c’è, e finish matt.

Foto: Instagram @diormakeup

2. Make-up sun kissed

Ombretto bronzo e rosato da abbinare a un colorito dorato, leggermente abbronzato. Il rossetto ideale? Audacious Lipstick di Nars, finish cremoso e tonalità rosso geranio.

Foto: Instagram @narsissist

3. Make-up sofisticato

Delicato smokey eyes nei toni nude, sottolineato da una linea netta e definita di eyeliner. Il tocco in più è il rossetto KissKiss Love Love di Guerlain Red: finish vibrante e satinato.

Angelina Jolie (Foto: Instagram @guerlain)

Leggi anche: come applicare il rossetto rosso

Trucco con rossetto rosso: abbinamenti

  • Giocare con mix&match di finish, texture e tonalità non convenzionali è il segreto per accendere il viso.
  • Il rosso tangerine è sconsigliato con un ombretto sulle tonalità del verde: un look troppo evidente appesantisce i tratti.
  • Rosso fuoco, come il Fire Chanel, è da evitare con il blu: un look troppo colorato invecchia i lineamenti.
  • Con il nero? Sulle labbra è concesso tutto.
  • Un rosso intenso e mat è perfetto con incarnato color porcellana, ombretto opaco bianco o grigio chiaro e una riga decisa di eyeliner nero molto pigmentato.
  • Un finish glossy, effetto specchio o molto cremoso, si abbina bene con un incarnato luminoso e un blush leggero; kajal nero o matita per incorniciare l’occhio, da sfumare magari con un ombretto grigio.