Il rossetto scuro sta bene (quasi) a tutte ed è un must di stagione, per questo è importante trovare gli abbinamenti giusti per il trucco con rossetto scuro.

Bordeaux, vinaccia, viola e mattone si confermano infatti tra i colori di tendenza per le donne che amano essere sempre alla moda. Tuttavia per sfoggiare il rossetto scuro con disinvoltura ed eleganza e per evitare eccessi e cadute di stile, è necessario usarlo puntando sul make-up giusto e tenendo a mente qualche piccola astuzia beauty.

Infatti anche se, grazie alla sua capacità di adattarsi al meglio a qualsiasi carnagione, il rossetto dalle tonalità dark rappresenta una soluzione tattica, abbinato ad un make-up troppo pesante o alle nuance sbagliate può rivelarsi un errore.

Non solo, anche la scelta della texture ha la sua importanza: per chi ha labbra sottili la raccomandazione è quella di puntare su rossetti scuri di tipo glossy ed evitare al contrario quelli mat che rischiano di appiattire ancora di più le labbra.

Detto questo, ecco qualche consiglio per un trucco a prova di rossetto scuro.

  • Fondotinta. Il rossetto scuro richiede prima di tutto un incarnato perfetto. Applicare un buon fondotinta è dunque uno step fondamentale per realizzare un trucco adatto. Ma non solo: il fondotinta non è sufficiente a garantire un incarnato omogeneo se la pelle non è abbastanza curata. Meglio allora assicurarsi una pelle sempre ben idratata, concedendosi periodicamente peeling e scrub in grado di eliminare le impurità.
  • Primer. Un aiuto in più per coprire le imperfezioni e rendere ancora più omogeneo l’incarnato arriva dal primer, prezioso alleato che non deve mai mancare nel make-up. Va applicato in modo strategico sul viso, in particolare sulle zone che tendono ad arrossarsi.
  • Make-up occhi. Se si sceglie una tonalità scura di rossetto per mettere in risalto la bocca, vietato esagerare con il trucco occhi che deve invece essere assolutamente minimal. Può essere sufficiente puntare su una matita kajal da applicare  solo sulla rima inferiore dell’occhio, abbinata al mascara per dare profondità allo sguardo. Meglio invece evitare lo smokey  eyes che risulterebbe forzato.
  • Curare le labbra. Infine, mai dimenticare che il rossetto scuro richiede labbra impeccabili perché accentua screpolature e imperfezioni. Via libera allora a degli scrub esfolianti, anche hand made, che assicurino alla bocca la giusta morbidezza ed elasticità. Un esempio? Basta mescolare un po’ di zucchero di canna con del miele e strofinarlo delicatamente sulle labbra per avere una bocca super e a prova di rossetto scuro.