Gli occhi castani sono erroneamente considerati banali o troppo comuni; spesso si tende a non esaltarli adeguatamente pensando che siano meno belli dei colori chiari. In realtà fra gli occhi castani possono trovarsi tutta una serie di tonalità differenti, che vanno dal marrone chiaro, talvolta dorato, al marrone più scuro.

Gli occhi castani hanno  un gran carattere, poiché sono molto intensi, profondi e anche dolci. Per questo li si può esaltare cercando di non alterare la loro natura stravolgendoli. D’altra parte in certe occasioni si può anche osare con tonalità di ombretto vivaci poiché l’occhio castano può sposarsi bene con qualsiasi colore.

Occorre però distinguere fra occhi castani scuri e occhi castani chiari, poiché questa semplice sfumatura può regalare effetti differenti.

Gli strumenti da utilizzare per truccare gli occhi castani

Gli occhi, di qualsiasi colore siano, vanno truccati utilizzando gli strumenti giusti:

-          Il primer per occhi, indispensabile per dare lunga durata all’ombretto

-          Gli ombretti, da scegliere nelle tonalità che meglio si sposano con occhi castano scuri o castano chiari

-          L’eyeliner e la matita, da applicare in linee sottili, in quanto gli occhi castani sono già piuttosto intensi di per sé

-          Il mascara, che allungherà le ciglia creando l’effetto di uno sguardo ancora più intenso.

I colori degli ombretti per gli occhi castani

Per esaltare lo sguardo è necessario scegliere ombretti che si sposino col colore principale e naturale dei nostri occhi. Se solitamente si tendono ad utilizzare tonalità opposte per beneficiare di un buon contrasto, con gli occhi castani questo non è un must: essendo infatti la risultante di tutti i colori primari, questa tonalità si sposa potenzialmente bene con tutte le altre.

Non solo: con gli occhi castani si possono usare sia colori freddi che caldi. Un’unica accortezza: alcuni abbinamenti esalteranno maggiormente gli occhi castani scuri, mentre altri esalteranno di più gli occhi castani chiari.

Attenzione perché gli occhi castani non indicano un’unica tonalità e nemmeno potrebbero ridursi alla dicotomia scuro-chiaro (presa tuttavia in considerazione per comodità); la gamma dei colori contenuti in un occhio castano è davvero molto varia: il consiglio generale quindi è quello di capire quale sia la tonalità prevalente all’interno del proprio castano o comunque di scegliere quale fra le tonalità componenti si vuole esaltare. Generalmente il castano può essere composto da un insieme di gialli, verdi e marroni. Se si desidera prendere in considerazione solo una di queste tonalità, scegliere un colore a contrasto che ne esalti le particolarità.

In generale per gli occhi castani scuri, i più profondi e definiti, la scelta è molto ampia: oltre a tinte intense e pigmentate, si possono usare anche colori più caldi come i bronzi, gli ori e lo stesso marrone; in ogni caso le tonalità che esaltano maggiormente gli occhi castani scuri sono il verde, il blu e il prugna. Da evitare i colori pastello.

Per gli occhi castani chiari invece, è meglio creare un certo contrasto utilizzando tinte intense, come il blu petrolio, il verde, il grigio e soprattutto il viola. La regola generale è di utilizzare toni più chiari nella palpebra mobile, mentre toni più scuri negli angoli.

Punti luce per gli occhi castani

Con occhi castani, specie se più scuri, è bene ricordarsi di creare dei punti luce, che esaltino ancor più l’intensità dello sguardo e che illuminino l’effetto visivo totale. I punti luce vanno posizionati sull’angolo interno dell’occhio e sotto l’arcata sopraccigliare, magari osando anche con tinte metalizzate. Se si scelgono ombretti chiari, è meglio sfumarli al centro della palpebra.

Eyeliner e matite per gli occhi castani

Per quanto riguarda il contorno occhi, il consiglio è quello di utilizzare per gli occhi castani chiaro l’eyeliner nero molto sottile, per non rischiare di offuscare l’intensità dello sguardo, mentre per gli occhi castani scuri si possono utilizzare matite e eyeliner colorati, anche dalle tinte molto decise.

Il mascara per occhi castani

Spesso chi è dotata di occhi castani scuri è anche provvista di ciglia lunghe e scure, su cui non è possibile talvolta utilizzare mascara colorati; in ogni caso anche con gli occhi castani è bene applicare un mascara tradizionale per allungare e regalare ancor più volume alle ciglia. Così facendo non si perderà la naturalezza ricercata per questo tipo di occhi, ma si intensificherà ulteriormente lo sguardo.

Per gli occhi castano chiari, che solitamente non sono accompagnati da ciglia molto scure, il consiglio è quello di utilizzare mascara colorati, anche molto intensi, abbinati alla tonalità predominante scelta fra gli ombretti, oppure completamente a contrasto; mascara blu per la sera, verde o viola per il giorno.

photo credit: s??????? ???d?? via photopin cc