Come fare un trucco occhi grandi per avere uno sguardo come quello dei Manga giapponesi, come quello dei piccoli protagonisti dei quadri di Margaret Keane (diventata nota ai più grazie al film “Big Eyes” di Tim Burton), come quello che si è visto sfilare sulle passerelle delle collezioni primavera/estate di quest’anno?  Con un po’ di pazienza e i prodotti adatti, è possibile farlo da sé a casa. Ecco i segreti per procedere passo passo.

  • Come prima cosa, è bene partire da qualche piccolo accorgimento estetico: per far sembrare gli occhi più grandi, infatti, è importante non avere occhiaie o borse e curare molto bene le sopracciglia, che dovranno essere pulite e ordinate.
  • L’alleata numero uno per truccare gli occhi grandi è la matita: permette di delineare i contorni e definirne la forma. È da tenere sempre presente che la matita nera rimpicciolisce lo sguardo. Se si hanno gli occhi piccoli non va assolutamente applicata nella rima interna ma soltanto lungo la rima ciliare inferiore ed eventualmente va poi sfumata con l’apposito pennello. Il modo migliore per ingrandire lo sguardo è usare la matita bianca nella rima interna dell’occhio.
  • L’eyeliner può essere applicato lungo la rima ciliare superiore e nella rima interna dell’occhio per rendere più intenso lo sguardo. Una riga di eyeliner orizzontale nella parte esterna della palpebra darà un effetto oversize ai propri occhi. Per stenderlo in maniera esatta va ricordata una regola seguita pedissequamente dai make-up artist: un occhio grande vuole una linea grossa; per un occhio piccolo si fa la linea sottile. Il tratto, in entrambi i casi, deve essere netto e preciso: guai ad avere  la mano che trema.

  • Per occhi grandi è fondamentale il mascara volumizzante e allungante. Per aumentare l’effetto, è bene utilizzare un piegaciglia.
  • Capitolo ombretti: i toni scuri, del nero, grigio o del marrone, tendono a rimpicciolire lo sguardo, anche se lo valorizzano in termini di intensità. Il modo migliore per applicarli è usare sulla palpebra mobile un colore più intenso, che va sfumato a partire dall’attaccatura delle ciglia verso la piega dell’occhio.
  • Infine, un piccolo stratagemma che arriva dal Sol Levante, dove le ragazze, per ingrandire lo sguardo e ottenere occhi da bambola adoperano lenti a contatto cosmetiche progettate per ingrandire la pupilla. Il consiglio, però, è di fare molta attenzione a che queste lenti rispettino le norme CEE e gli standard di sicurezza, perché altrimenti potrebbero essere dannose per la salute.