Il trucco occhi non varia solo in base al colore dell’iride, dei capelli, dell’abito che si indossa: uno dei primi criteri per scegliere il make up per il viso è l’occasione per cui ci si prepara, in particolare se si sta uscendo di mattina o di sera.

Di giorno, infatti, solitamente ci si reca a scuola, all’università, al lavoro, ed è il caso di optare per un make up veloce da realizzare e più sobrio; inoltre con la luce del sole la bellezza naturale dello sguardo brillante non ha bisogno di troppe sottolineature.

Al contrario, con il calar della sera, si può osare, caricare il trucco occhi di significati misteriosi e sensuali per incantare con lo sguardo. Questo tipo di trucco è, per assurdo, quello più semplice; più difficile invece truccare gli occhi affinché risultino semplici e naturali.

A spiegare a DireDonna un trucco occhi per la mattina adatto a tutte, con un video tutorial che ci guidi passo passo, è il make up artist Raffaele Squillace, dei saloni romani Tessier.

Cosa serve per fare un trucco occhi per la mattina

  • Ombretto color crema compatto satinato
  • Matita marrone per gli occhi
  • Pennello piatto con setole naturali
  • Mascara color tortora.

Come fare un trucco occhi per la mattina

  1. Dopo aver preparato una base per il trucco (idratato la pelle, steso il correttore occhiaie e il fondotinta), prendete con i polpastrelli l’ombretto compatto e applicatelo sulle palpebre mobili.
  2. Stemperate poi la matita marrone sul dorso della mano, disegnando piccole righe che permetteranno al prodotto di stendersi poi al meglio, e passatela su tutta la riga infracigliare superiore, procedendo dall’interno verso l’esterno.
  3. Con il pennellino piatto, poi, sfumate la matita sempre dall’interno verso l’esterno. Applicate il mascara sulle ciglia superiori, preferendo il color tortora per un effetto più naturale rispetto al nero.