Trucco matrimonio: come scegliere il make up per il giorno più importante della propria vita? Quali sono le nuove tendenze? Il trucco per il matrimonio può sembrare l’ultimo dei problemi per la futura sposa, ma al dunque non è così. L’immagine che si avrà quel giorno sarà immortalata per sempre nelle foto e nel video: è bene quindi scegliere in modo oculato il make up attingendo anche da quelle che sono le tendenze del momento.

Le novità propongono una sposa sicura di sé, che non eccede e non enfatizza troppo ma che brilla di luce propria. Zigomi scolpiti a regola d’arte illuminati da terre color oro. Rosa, pesca e arancia le nuances del fard che vanno per la maggiore al momento. L’incarnato è uniforme, non troppo abbronzato, roseo, quasi di porcellana. Sì a primer che uniformano il colorito e correttori che mascherano le imperfezioni.

Il fondotinta va dosato e pennellato sul viso con movimenti leggeri. No assoluto a tinte troppo coprenti, meglio optare per un qualcosa di leggero che non appesantisce. Gli occhi sono in primo piano. Via dunque a eyeliner e matite per definire il contorno. Gli ombretti devono essere sfumati in base alle gradazioni di colore scelto, dal più scuro al più chiaro. Una tendenza divertente, protagonista delle passerelle, vede gli ombretti in tinta con accessori colorati. Una cinta blu sull’abito bianco si può abbinare a ombretti nei toni del mare e del cielo. Per chi osa con dettagli più accesi, come ad esempio il fuxia, vale lo stesso discorso, badate però a non esagerare troppo. Per le più audaci la moda propone ombretti glitter dall’effetto molto glam. Grigio, piombo e argento illuminati da micro brillantini catalizzeranno l’attenzione sul vostro sguardo. Per chi opta invece per un make up più naturale i toni della terra sono i più adatti. Sfumature che vanno dal marrone bruciato per finire in una lieve tonalità taupe. Qualche accenno di rosa è concesso, ma mescolato a colori più accesi, l’effetto bambolina è dietro l’angolo.

Le ciglia sono grandi protagoniste: lunghe anzi lunghissime. Sì a mascara allunganti e volumizzanti e a ciglia finte. Preferite le ciglia che si applicano a ciuffi rispetto alle altre. L’effetto sarà più naturale e, anche se l’applicazione è un po’ più laboriosa, ne varrà la pena. Le labbra rimangono neutre: gloss o matt, i toni da prediligere sono quelli naturali. Un rosa carne o cipria saranno perfetti; per un trucco a lunga tenuta è sempre meglio riempire l’interno delle labbra prima con una matita per poi completare il tutto con il colore prescelto.