Atteso per febbraio l’appuntamento con il Festival di Berlino 2011 che per le sua 61esima edizione ha scelto un film Western per aprire i battenti con il massimo prestigio: “True Grit” dei Fratelli Coen.

L’importante Festival Internazionale del Cinema, che quest’anno avrà in giuria anche l’attrice e regista italiana Isabella Rossellini, si aprirà con uno sguardo al passato. La pellicola dei Coen infatti è un remake dell’omonimo film “Il Grinta” del 1969 con protagonista uno storico John Wayne diretto a suo da Henry Hathaway.

L’attore, famoso per i suoi ruoli nei film western, aveva ricevuto proprio con questo film il suo unico premio Oscar della sua già lunga carriera. Dopo oltre quaranta anni i Coen cercano di replicarne il grande successo, anche se nella Kermesse tedesca sarà fuori gara.

Il film, che rispetto al suo fratello maggiore sarà più vicino al romanzo da cui è tratto introducendo un maggiore humour alla storia, è atteso nelle sale a stelle e strisce dal 22 dicembre, mentre da noi arriverà nel 2011.

A presentare True Grit a Berlino ci saranno non solo i Fratelli Coen ma anche uno degli attori principali della pellicola Jeff Bridges, protagonista anche in “Il grande Lebowsky”, con il quale nel 1998 i Coen si presentarono al concorso. Tra gli altri attori del cast ci sono anche gli apprezzatissimi Josh Brolin, Matt Damon e la giovane Hailee Steinfeld.