Il modo migliore per allenare il corpo, soprattutto nella bella stagione, è sicuramente all’aria aperta. Per chi non vuole comunque rinunciare alla comodità della sala attrezzi che tutte le palestre mettono a disposizione, ecco un nuovo strumento portatile che consente di praticare fitness dovunque. Si chiama TRX e arriva dagli Usa, dove sembra stia spopolando soprattutto tra i giovani lavoratori che non hanno molto tempo da dedicare allo sport.

Questo attrezzo è anche chiamato training in sospensione e il suo punto di forza è la versatilità: consente, infatti, di eseguire una serie numerosa di esercizi diretti a tonificare i muscoli di tutto il corpo, nonché a migliorare eventuali problemi di postura.

Galleria di immagini: TRX fitness

Dal punto di vista strettamente tecnico, è costituito da due cinghie realizzate in Nylon che creano resistenza da due fonti. Si ha la possibilità, inoltre, di effettuare un allenamento continuo passando da un esercizio all’altro in pochissimi secondi. Questo espediente consente di ottenere un rendimento ottimale anche a livello cardiovascolare.

Senza dover utilizzare pesi aggiuntivi e, soprattutto, evitando di sforzare troppo la schiena, il training aiuta a sviluppare resistenza, forza ma anche equilibrio e flessibilità. Molto più facile da usare della classica panca multifunzionale, il TRX ha poco ingombro e un prezzo decisamente accessibile in confronto alle altre attrezzature, pari a circa 150 euro. Pensato sia per l’atleta professionista sia per il principiante, è molto adatto per chi ad esempio è spesso in viaggio ma non vuole rinunciare al fitness.

Utilizzarlo è davvero semplice, è sufficiente infatti bloccare le cinture di fissaggio su un supporto solido, una porta o un albero se si è all’aperto, dopodiché è necessario regolare l’intensità degli esercizi adattandoli al proprio peso corporeo.