Al via da oggi 13 marzo la decima edizione della Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica: i volontari LITL, ovvero della Lega italiana per la lotta contro i tumori, saranno dunque nelle principali piazze italiane fino al 21 marzo per fornirci supporto e consigli sulla prevenzione di quella che viene considerata come la malattia di questo secolo.

Aperti tutti gli ambulatori LILT italiani e nelle maggiori piazze italiane si potranno ottenere, negli appositi gazebo organizzati dai volontari, bottiglie d’olio extravergine di oliva, che fa bene alla nostra salute, insieme a un opuscolo ricco di informazioni, consigli e ricette. Il tutto in cambio di un piccolo contributo che servirà per sostenere le molteplici attività dell’organizzazione.

Galleria di immagini: Cancro al seno

Si tratta di uno dei principali appuntamenti per sensibilizzare ed informare correttamente i cittadini su quanto sia importante la prevenzione, ad oggi l’arma migliore per combattere il cancro.

Tra i testimonial di quest’anno, oltre a personaggi legati al mondo dello sport, ci sarà lo chef Filippo La Mantia che spiegherà con la sua professionalità ed esperienza come una dieta appropriata riduca notevolmente la possibilità di ammalarsi di cancro.

Sono oltre due milioni e mezzo gli ammalati di tumore in Italia e l’incidenza è di ben 270 mila nuovi casi all’anno. Il 60% delle neoplasie può comunque essere sconfitto, il 30% se individuato per tempo e il 30% in fase preventiva. Difendere la nostra salute è molto importante, del resto si sa che prevenire è meglio che curare.