Il tutorial per fare i capelli ricci con un corretto impiego del ferro è utile alla quasi totalità delle donne: a parte quelle con chiome cortissime, infatti, sia chi ha i capelli lisci sia chi ha già i capelli mossi può utilizzare l’arricciacapelli non solo per creare il boccolo, ma per dargli definizione e forma.

Se questo strumento viene utilizzato nella maniera corretta, i capelli ricci creati saranno morbidi, compatti e ondulati, dallo stile leggermente retro, proprio secondo la moda del momento.

Il ferro arricciacapelli, però, proprio come il phon e la piastra, non è così semplice da utilizzare e servono le indicazioni giuste sia per mantenere i capelli sani che per avere un effetto ideale.

Per imparare la giusta manualità abbiamo chiesto di realizzare per DireDonna un video tutorial capelli ricci con il ferro all’hairstylist Simone Crespi, della Marco Gentile Factory di Roma.

Occorrente per realizzare i capelli ricci con ferro

Per una chioma dai boccoli perfetti, da portare sciolta o in acconciature più o meno elaborate, occorrono un ferro arricciacapelli in titanio, un phon e – all’occorrenza – della lacca, se si desidera fissare il riccio per un tempo particolarmente lungo.

Come realizzare i capelli ricci con ferro

  • Prendete la ciocca anteriore centrale dei capelli e dividetela in tre parti.
  • Arrotolate la prima delle tre parti, la più vicina alla fronte, attorno al ferro partendo dalla radice e andando verso la punta. Tenete la ciocca ferma per pochi secondi e poi lasciatela cadere in avanti.
  • Procedete allo stesso modo con le altre due parti della ciocca anteriore.
  • Spostatevi sul lato e, prendendo una ciocca, create un triangolo con la base verso il centro della testa e la punta verso l’orecchio. Dividete, poi, i capelli in 3 parti.
  • Arrotolate la prima parte attorno al ferro partendo dalla radice e andando verso la punta.
  • Procedete allo stesso modo con le parti restanti.
  • Tirate una riga che va dalla parte superiore della testa alla nuca in diagonale esterna e ricavate delle ciocche.
  • Arrotolate queste ciocche, una alla volta, attorno al ferro, iniziando dalla ciocca in alto e proseguendo via via verso il basso.
  • Ripetete l’operazione con una riga diagonale esterna anche sul lato opposto della testa.
  • Passate, poi, alla zone centrale della testa e ricavate una sezione con due ciocche principali.
  • Arrotolate queste ultime parti, una alla volta, attorno al ferro.
  • Infine, mettetevi a testa in giù e con il phon fate allargare le ciocche dei capelli. Completate con lacca se necessario.